Domanda di Apparecchio invisibile

Risposte pubblicate: 9

Posso mettermi l'apparecchio invisibile per risolvere del tutto o anche solo migliorare la situazione?

Scritto da Giulia / Pubblicato il
Salve, Ho iniziato la cura ortodontica nel 2003 portando diversi tipi di apparecchio, dal mobile al fisso. Purtroppo il dentista che mi aveva in cura non mi ha mai detto che avessi la deglutizione atipica, per questo ora i denti si sono nuovamente spostati, riportandomi ad avere il Morso aperto, anche se non eccessivamente. Momentaneamente ho solo un apparecchio di mantenimento notturno per evitare che la situazione degeneri. La mia domanda è: posso mettermi l'apparecchio invisibile per risolvere del tutto o anche solo migliorare la situazione? Naturalmente affiancandolo alla logopedia. Ringrazio anticipatamente per le risposte.
Cara Signora Giulia, buongiorno. Un grande si alla logopedia. La Miofunzione della Lingua è importantissima. Non dice però quale Diagnosi Ortodontica sia stata fatta e per quale Disgnazia e soprattutto se Dento- scheletrica o Dento- Dentale. Vede, La diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria, su Teleradiografia, che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Vede, siamo entrati in concetti complessi! Come posso risponderle, Professionalmente, quindi? questo lunghissimo discorso che spero non l'abbia tediata, è per spiegarle e farle capire che le patologie dell'apparato stomatognatico (La bocca nel suo intero) sono complesse e richiedono Cultura, Intelligenza e Capacità Clinica oltre che Terapeutica! Bisogna valutare il "discorso miofunzionale e di postura della lingua" e sappia che le valutazioni da fare sono molto più complesse di quanto creda. Parli col Suo Dentista e non cerchi nel Web "Risposte" che DEVE dargli Lui! Anche per correttezza verso il collega, non le pare? Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Assolutamente si, open bite e cross bite sono le situazioni piu predicibili con invisalign. Chiaramente deve essere affrontato il caso anche da un punto di vista logopedico. Normalmente si tratta di casi Full per invisalign ossia superiori ai 7 mesi. Ovviamente è necessario eseguire visita e visione cefalometrica.

Scritto da Dott. Marco Moscato
Roma (RM)

Sig. Giulia il suo caso va rivisto completamente con un nuovo studio del caso, qui verrà stabilito il trattamento più idoneo che potrebbe essere anche con mascherine ortodontiche. Le consiglio la lettura di questo articolo per capire cos'è uno studio del caso. http://www.dentisti-italia.it/casi_clinici/ortodonzia/892_mascherine-ortodontiche.html

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sinceramente non credo che gli allineatori trasparenti possano aiutare nel suo caso. Bisogna fare una cefalometria per valutare la componente scheletrica della malocclusione e vedere se una placca funzionale (pfb la più efficace e facile) può migliorare l'open.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Queste domande mirate e specifiche su una potenziale cura Ortodontica, devono essere rivolte al suo Ortodontista di fiducia che, con tutti gli esami e le cartelle necessarie sul suo caso clinico in manico, potrà definire quale ê il problema residuo, le cause e quindi l'approccio terapeutico (eventuale Invisalign o simili compreso).

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Nessun apparecchio" invisibile" può risolvere un disarmonia scheletrica per cui, a mio parere, sarebbe una inutile spesa oltre che una delusione. Quanto alla logopedia credo che a 21 anni sia del tutto inutile per chiudere un "Open Bite".

Scritto da Dott. Francesco Carracchia
Palazzolo Acreide (SR)

Per come la vedo io non puo' usare un apparecchio mobile. È' chiaro che non e' facile dare sentenze ma la cosa che mi sento di dire,visto che e' in terapia dal 2003 e che la situazione e' quella che si vede, e' di cercare un vero ortodontista e rassegnarsi ad una seria terapia che in quanto tale richiedera' tempo ed impegno da parte sua e del vero ortodontista.

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)

E' possibile sistemare il suo problema con una tecnica tipo invisalign con una correzione delle disfunzioni linguali. Ne parli con un ortodontista. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Allora, in base alla mia trentennale esperienza, ho imparato, che, qualsiasi terapia per chiudere il morso una volta smontata, è destinata alla inevitabile recidiva, quindi l' unica soluzione è eliminare la deglutizione atipica, cosa estremamente difficile alla sua età, ma non impossibile vista la sua forte motivazione, se ci dovesse riuscire, intendo facendo diventare la normale deglutizione un automatismo, ed proprio questa la difficoltà; a quel punto dopo un paio di anni avrebbe la fantastica sorpresa di un morso che si richiude da solo senza nessuna terapia, a quel punto e solo a quel punto se fosse necessario potrebbe pensare ad una terapia per risolvere gli eventuali inestetismi. p.s. comunque la terapia invisalign o similari è la meno indicata per movimenti di estrusione-intrusione
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianluca Pucci
Roma (RM)

Sullo stesso argomento