Dentista Dott.
Emilio Francini Naldi

Dentista Firenze, Toscana 4767 visite
  • Laurea: Medicina e Chirurgia
  • Aree di interesse:
    • Implantologia dentale
  • Indirizzo:
    FI:
    • Via Ferrucci 2
      50013 Campi Bisenzio
  • N° iscrizione Ordine dei Medici: 3145 Milano
  • Iscritto a Dentisti-Italia.it il: 12-12-2007
  • Sito web: Clicca qui
 

Emilio Francini Naldi, nato a Firenze il 25 marzo 1953, si laurea in Medicina e Chirurgia con una tesi presso la Clinica Chirurgica II dell'Università di Firenze, dove frequenta la scuola di specializzazione in Chirurgia dell'Apparato digerente ed EndoscopiaDigestiva.

Esercita l'Odontoiatria dal 1984, e dal 1986 si occupa del trattamento implantologico e chirurgico di casi complessi, sia presso il suo studio che come consulente di colleghi in Italia e all'estero.

Pratico di tutte le principali linee implantologiche, è autore di numerose pubblicazioni, e referente scientifico per la ditta Nuova Geass, nota produttrice italiana di impianti e strumentario chirurgico.

Esercita abitualmente a Firenze città e a Campi Bisenzio, cittadina toscana a metà strada tra Firenze e Prato.

E' affiancato dai colleghi Vania Albo, endodontista, Barbara Papini ed Elisa Arconti per la pedodonzia, l'ortodonzia e la conservativa, e da Chiara Pecorini, igienista.

E' assistito nel lavoro dalle signorine Azzurra Corsi e Silvia Calisi che si occupano dell'assistenza alla poltrona. Manuela Radu cura la contabilità ed i rapporti esterni. 

In veste di medico volontario, ha effettuato numerose missioni umanitarie in paesi nei quali la situazione della medicina odontostomatologica è più critica, come la Bosnia e l'Angola, ed ha operato nei campi di accoglienza della Puglia.

E' stato responsabile del centro di assistenza odontoiatrica per indigenti ed extracomunitari tenuto a Firenze dall'ASMO. E' intervenuto come relatore al X Congresso Internazionale Odontostomatologico tenutosi nel Principato di Monaco nel novembre 1998 sul tema 'Realtà e prospettive del volontariato odontoiatrico.

CONTINUA A LEGGERE