Rimozione laser di lesione labiale

Il laser diodo rappresenta uno strumento di eccezionale utilità nello studio odontoiatrico, uno dei suoi campi principali di utilizzo è la chirurgia odontostomatologica dove la radiazione laser lavora come un vero e proprio bisturi ottico consentendo nel contempo di sfruttare tutti i suoi vantaggi.
by Dott. Enzo Di Iorio 10-06-2016
Una paziente di 56 anni in buono stato di salute orale si rivolge alla nostra attenzione per la presenza a livello della mucosa labiale di una formazione sessile di consistenza morbida elastica. La paziente riferisce la presenza della lesione da diversi anni ma nell'ultimo periodo la stessa è aumentata di dimensioni e per questo di frequente è soggetta a traumatismo durante la masticazione. Si decide per la rimozione della lesione mediante laser diodo, la stessa viene poi fissata in formalina ed inviata all' anatomo patologo per l'esecuzione di un esame istopatologico che confermerà il sospetto diagnostico di fibrolipoma.


Scritto da Dott. Enzo Di Iorio
Francavilla al Mare (CH)

Lesione sessile della mucosa labiale di consistenza morbida-elastica
Con il laser diodo ponendosi a distanza di sicurezza dai margini della lesione si delimitano i contorni dell'area mucosa da escindere
Con il laser diodo si esegue delicatamente l'ablazione dei tessuti alla base della lesione
La lesione va eliminata comprendendo nel prelievo del tessuto circostante sano
La lesione rimossa
Il tessuto prelevato è fissato in formalina e inviato all'anatomo-patologo
Il laser diodo garantisce una perfetta emostasi, non vengono applicati punti di sutura
Guarigione a 7 giorni
Guarigione a 4 settimane
L'esame istopatologico conferma il sospetto diagnostico di fibro-lipoma