Impianto post-estrattivo

Inserzione di un impianto contestualmente alla sua estrazione
by Dott. Gianluca Galvani 27-06-2011
Per accorciare i tempi di guarigione è possibile, nelle situazioni anatomiche che lo permettono, inserire l'impianto durante la stessa seduta in cui viene effettuata l'estrazione dell' elemento dentario compromesso.

Naturalmente, i requisiti minimi e fondamentali per effettuare questa tecnica sono un'estrazione atraumatica dell'elemento dentario per preservare tutto il tessuto osseo adiacente all'alveolo e la possibilità di dare una corretta stabilità all'impianto.


Scritto da Dott. Gianluca Galvani
Rimini (RN)

Situazione iniziale
Estrazione atraumatica del dente
Inserimento dell'impianto in posizione corretta
Sutura del lembo dopo aver posizionato una vite di guarigione ed aver riempito il gap con dell'osso sintetico ed aver protetto l'innesto con una membrana in collagene.

TAG: Impianto Post-estrattivo

Sullo stesso argomento