Glossario di Odontoiatria Lettera t Pag. 1

Dall'etimologia del nome, in questa area sono raccolti tutti quei vocaboli, più o meno noti, che riguardano la disciplina dell'odontoiatria, accompagnati ognuno dalla dichiarazione del significato e/o da altre osservazioni. Buona ricerca!
  • Tabella clinica
    Un foglio di carta o una lavagnetta che forniscono una rappresentazione grafica di una condizione o di uno stato.  [...]
  • Tabella clinica odontoiatrica
    Diagramma dei denti su cui vengono registrate le osservazioni cliniche e quelle che si deducono dall'osservazione delle radiografie.  [...]
  • Tabella dei compensi massimi
    Un accordo grazie al quale il dentista che partecipa accetta di percepire una somma prestabilita come compenso totale per uno o più servizi previsti.  [...]
  • Tartaro
    Sostanza amorfa composta da calcio fosfato, calcio carbonato, magnesio fosfato e altri elementi entro una matrice organica composta da epitelio desquamato, mucina, microrganismi, ed altri frammenti.  [...]
  • Tartaro della tasca
    Depositi calcifici che occupano solitamente l'intero spazio della tasca. E' aderente alla struttura dentale con i tessuti gengivali strettamente adattati alla superficie del tartaro.  [...]
  • Tartaro dentale
    Deposito salivare di calcio fosfato e carbonato con materiale organico sui denti o sulle protesi dentali.  [...]
  • Tartaro sopra gengivale
    Un deposito costituito da diversi sali minerali con accumulo di materiale organico e residui di cibo che aderiscono alla superficie di un dente, aldisopra del margine gengivale.  [...]
  • Tartaro sottogengivale
    Tartaro depositato sulla struttura del dente in posizione apicale rispetto al margine gengivale entro i confini della tasca gengivale o della tasca parodontale. Di solito è un tartaro più scuro, più pigmenta  [...]
  • Tasca
    Una malattia dell'attacco gengivale caratterizzata da arrossamento della gengiva, retrazione della stessa dal dente, sanguinamento, presenza di un essudato e perdita del suo aspetto punteggiato;Uno spazio delimitato su un lato dal dente e   [...]
  • Tasca gengivale
    Spazio (normalmente della profondità di 1 mm circa) formato dalla flessione della fibromucosa gengivale lungo il contorno della sua intersezione sul dente. In presenza di parodontopatie la tasca gengivale si approfondisce notevo  [...]
  • Tasca infra-ossea
    Una tasca parodontale la cui base è apicale alla cresta dell'osso alveolare. Essenzialmente consiste in un difetto verticale nell'osso alveolare e di supporto al disopra del quale si trova una banda di fibre transettali che co  [...]
  • Tasca intra-alveolare
    Vedi tasca infra-ossea.  [...]
  • Tasca intraossea
    Vedi tasca infra-ossea.  [...]
  • Tasca nella periodontite marginale
    Una condizione in cui il processo infiammatorio è progredito dai tessuti gengivali fino al processo alveolare sottostante. Le modificazioni sono quelle associate con la gengivite e con le lesioni dovute al ria  [...]
  • Tasca parodontale
    Un approfondimento patologico del solco gengivale provocato dalla distruzione dei tessuti di supporto e dalla proliferazione apicale dell'attacco epiteliale. Caratteristicamente si osserva ulcerazione dell'epitelio di rivestimento de  [...]
  • Tasca sottocrestale
    Vedi tasca infra-ossea.  [...]
  • Tatuaggio da amalgama
    Localizzata e modica colorazione grigia, blu o nera della gengiva, della cresta alveolare o della  mucosa vestibolare causata da minuscole particelle di amalgama finite sotto la gengiva. La lesione è asintomatica e no  [...]
  • Taurodontismo
    Gigantismo della camera pulpare di un dente che può estendersi per tutta la regione radicolare. Una situazione che si osserva nei denti dei ruminanti.  [...]
  • Tecnica anestetica di gow-gates
    L'iniezione di anestetico locale che addormenta la mandibola assieme al pavimento della bocca, ai due terzi anteriori della lingua, alla cute che copre lo zigomo e ai tessuti facciuali,orali e linguali corrispondenti.  [...]
  • Tecnica della bisecante
    Una tecnica di radiografia endorale in cui l'angolo formato dal piano dell'asse dentale e dal piano della pellicola viene tagliato da una bisettrice ideale e il fascio centrale del raggio è diretto sul dente e perpendico  [...]