Glossario di Odontoiatria Lettera c Pag. 1

Dall'etimologia del nome, in questa area sono raccolti tutti quei vocaboli, più o meno noti, che riguardano la disciplina dell'odontoiatria, accompagnati ognuno dalla dichiarazione del significato e/o da altre osservazioni. Buona ricerca!
  • Calcificazione
    Il processo per cui sali di calcio sono depositati in una matrice organica. La condizione può essere normale, come nella formazione ossea e dentale, o patologica.  [...]
  • Calcificazione distrofica
    La deposizione patologica di sali di calcio in tessuti degenerati o necrotici.  [...]
  • Calcificazione metastatica
    La deposizione patologica di sali di calcio in tessuti indenni. Questo processo è causato da un livello ematico del calcio particolarmente alto come nell'iperparatiroidismo.  [...]
  • Calcificazione orale ectopica
    La presenza di calcoli calcifici nella bocca; si possono trovare nella polpa dentale o nella saliva.  [...]
  • Calcio (ca)
    Elemento fondamentale, con numero atomico di 40,07, che si trova in quasi tutti i tessuti organizzati. E' fondamentale per la mineralizzazione di ossa e denti. I normali livelli ematici di calcio variano da 9 a 11.5 mg/100 ml. Una deficien  [...]
  • Calcio alimentare
    La quantità di calcio assorbibile ingerito quotidianamente.  [...]
  • Calcio carbonato
    Classe farmacologica: antiacido; azione: neutralizza l'acidità gastrica, fornisce calcio; uso: antiacido, supplemento di calcio.  [...]
  • Calcio carbonato e magnesio idrossido
    Classe farmacologica: antiacido; azione: neutralizza l'acidità gastrica; uso: antiacido.  [...]
  • Calcio ematico
    Il livello di calcio nel plasma la cui concentrazione è controllata dalle paratiroidi, di concerto con la quantità introdotta, assorbita, usata ed eliminata. Il valore normale varia in un intervallo tra 8.5 e 11.5 mg/100 m  [...]
  • Calcio fluoruro
    Comosto che è usato come fludificante nella fabbricazione di alcuni cementi silicati.  [...]
  • Calcio folinato
    Classe farmacolologica: antidoto degli antagonisti dell'acido folico, coadiuvante antineoplastico; azione: agisce contro gli antagonisti dell'acido folico, in quanto derivato dell'acido folico ridotto chimicamente e convertito in tetra  [...]
  • Calcio fosfato
    Polvere banca inodore e insapore che, sotto varie forme, viene usata come abrasivo nelle paste dentifricie.  [...]
  • Calcio tungsteno
    Sostanza chimica usata in forma cristallina per rivestire gli schermi; gli schermi colpiti dai raggi x diventano fluorescenti.  [...]
  • Calcite
    Agente abrasivo ottenuto dalla cristallizzazione del carbonato di calcio naturale.  [...]
  • Calcolo pulpare
    Vedi denticolo.  [...]
  • Calcolo salivare
    Una piccola massa di saliva calcificata, come un sassolino, che si forma nei dotti delle principali ghiandole salivari o nelle ghiandole stesse. Viene anche detto scialolita. Vedi anche tartaro dentale.  [...]
  • Calibro a foglia
    Uno strumento usato per misurare la distanza fra due oggetti. Consiste di una serie di sottile striscie di plastica o metallo ciascuna calibrata e sistemata in sequenza ascendente o discendente a seconda dello spessore, solitamente es  [...]
  • Calibro da sottosquadro
    Un calibro usato insieme ad un parallelometro per misurare l'entità della convessità di un dente sul piano orizzontale.  [...]
  • Cambio della forza
    Il passaggio nel procedimento di inserzione e condensazione del materiale in una cavità di Classe 3, per cui si inverte la linea di applicazione delle forze del condensatore da inciso-gengivale a gengivo-incisale.  [...]
  • Camera oscura
    Una stanza o un'apparecchiatura completamente a prova di luce che viene usata per lo sviluppo delle pellicole fotografighe, mediche e odontoiatriche. Vedi anche luce di sicurezza.  [...]