Menu

Differenza tra un perno su impianto e un perno moncone

Spesso i pazienti non sanno districarsi tra le terminologie odontoiatriche e fanno confusione.

Differenza tra un perno su impianto e un perno moncone by  Studio Odontoiatrico Cappelli 03-02-2009 74402 visualizzazioni
Nella mia esperienza  una di queste situazioni riguarda la differenza tra la  ricostruzione di un dente tramite perni  fusi “ su misura ( perni moncone) e  i “perni” su impianti ( sovrastrutture).
Voglio qui dare il mio contributo per chiarire ai non addetti ai lavori  la differenza.

Il PERNO MONCONE e' un perno metallico che viene costruito dall'odontotecnico dopo che il dentista , trovandosi di fronte ad un dente “ devitalizzato” molto distrutto deve ricostruirlo con una capsula o corona ( dente finto).
In pratica il dentista devitalizza un dente , poi ne svuota parzialmente il canale precedentemente chiuso, quindi prende uno “stampo” di questo canale che fornisce all'odontotecnico .
Questo sul modello in gesso costruisce un perno metallico “ su misura” per quel paziente e per quel dente che poi il dentista provvedera' a cementare dentro il canale .
Ovviamente questo significa che e' presente ancora la radice del dente , entro la quale viene messo il perno moncone.

Alla fine il perno e quello che resta del dente verranno ricoperti da una capsula .


Scritto da Studio Odontoiatrico Cappelli
Ascoli Piceno (AP)

Ecco un esempio di perno moncone con in sequenza la radiografia del dente devitalizzato, la parte visibile del dente prima e dopo l'inserimento del moncone, la radiografia finale e la corona applicata .
 
 
 
 
 
Il
 
 
Per chiarire ulteriormente la differenza ecco accoppiate le due situazioni nello stesso caso: un impianto con il suo perno, affiancato da un dente con la sua radice ed il suo perno moncone e la protesi finale .
 
 

TAG: Differenza tra un perno su impianto e un perno mon

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.