Menu

Frenulectomia linguale

La frenulectomia Laser assistita

Frenulectomia linguale by Dott. Cristian Romano 29-10-2008 3525 visualizzazioni
Il paziente si è posto alla nostra osservazione per cure conservative. Nella raccolta dell'anamnesi e dopo la prima visita, si nota una difficolà nella pronuncia di alcuni fonemi. Indagando sulla mobilità linguale si è scoperto un frenulo linguale corto. La tecnica eseguita è quella classica, dopo aver fatto posizionare la lingua a livello della papilla retro incisale si esegue il taglio con il raggio laser, in assenza di sanguinamento e in tempi brevi. L'intervento è stato eseguito con poche goccie di anestetico locale. Non viene applicata nessuna sutura e la guarigione avviene in tempi brevi, senza limitazioni della funzionalità linguale.


Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)

prima
intra-operatoria
dopo

TAG: Frenulectomia linguale