Menu

Implantologia Postestrattiva Immediata

La soluzione in casi di radici irrecuperabili - Il recupero funzionale di un residuo radicolare...

Implantologia Postestrattiva Immediata by Dott. Alessandro Gionfriddo 12-03-2008 4332 visualizzazioni
... deve sempre essere attentamente valutato in previsione di una riabilitazione che sia durevole a lungo termine. Residui radicolari il cui recupero non dà certezza di risultato vanno estratti e sostituiti opportunamente. La moderna implantologia permette di realizzare lavori protesici sicuri anche in situazioni apparentemente complesse da un punto di vista operativo.


Scritto da Dott. Alessandro Gionfriddo
Siracusa (SR)

Situazione preoperatoria - Nel presente caso la paziente, 24 anni, riporta all
Rx preoperatoria - La rx endorale evidenzia che le radici appaiono molto compromesse sia perch
Impianti postestrattivi immediati - Le valutazioni diagnostiche portano ovviamente alla estrazione dei due residui radicolari ed alla immediata sostituzione di questi con due impianti in titanio di forma e dimensione adeguate. L
Rilascio periostale - Il rilascio periostale, che si esegue con una incisione a mezzo spessore lungo il periostio che
Rx postoperatoria - La rx endorale eseguita subito dopo l
Risultato finale - Il risultato finale della terapia eseguita rende evidente come in determinati casi la scelta di rimuovere residui radicolari di difficile recupero porta a successi terapeutici a tutti i livelli. Nel caso in questione la paziente aveva espressamente richiesto che l

TAG: Implantologia Postestrattiva Immediata

Sullo stesso argomento