Filo interdentale

Filo di nylon o altro materiale resistente alla rottura, talora ricoperto di cera per favorire la scorrevolezza, utilizzato per la rimozione dei residui di cibo dagli spazi interdentali. Il suo impiego è consigliabile come coadiuvante dello spazzolino e del dentifricio per la prevenzione della placca batterica.