Sottofondo

Strato di cemento, a volte medicato, che viene posto nella parte più profonda delle preparazioni per protteggere la polpa, ridurre le irregolarità della cavità e ottenere una migliore distribuzione del materiale da otturazione o per eliminare i sottosquadri in certe preparazioni.