Bocca che brucia (bocca bruciante)

Si tratta di una sindrome complessa, caratterizzata da intenso bruciore della lingua, ma anche di altre parti della bocca. Questa condizione è stata spesso associata ad altri disturbi, tra cui la menopausa, le deficienze nutrizionali, disturbi endocrini, una scarsa salivazione, allergie, reflusso gastrointestinale, problemi psicologici, e varie altre disfunzione nervose. La causa, però, è difficile da individuare ed il bruciore può continuare anche per anni. Il trattamento è personalizzato e dipende strettamente dai sintomi che si presentano o dalle cause, se possono essere identificate. Questa sindrome di presenta solitamente negli anziani o nelle persone di mezza età. La diagnosi viene posta in genere durante il colloquio con il medico e la successiva ispezione della bocca; possono essere necessari anche esami del sangue, test allergologici e, infine, una biopsia.

La sindrome della bocca che brucia può rivelarsi molto frustrante, ma è una patologia trattabile, sebbene ci voglia tempo. Un po’ di sollievo lo si può trovare evitando sostanze che possono peggiorare la situazione, quali il fumo di sigaretta, l’alcol, e tutti i prodotti irritanti.

Vedi anche