Masticazione

Processo fisiologico che permette la frantumazione del cibo preparandolo per la deglutizione e concorrendo alla digestione degli alimenti. Si compie con movimenti di innalzamento e di abbassamento della mandibila, dovuti all'attività dei muscoli masticatori, cui si accompagnano movimenti delle labbra, della lingua e delle guance. Il cibo viene frammentato dai denti fino a essere ridotto in dimensioni adatte per l'inghiottimento; recettori sensitivi, localizzati nella lingua e nella mucosa boccale,
permettono di apprezzare il grado di triturazione sufficiente per la formazione del bolo. Il movimento della mandibola stimola la secrezione salivare, importante sìa per la deglutizione sia per la digestione.