Odontoma

Tumore costituito prevalentemente o totalmente da tessuto dentario calcificato, interpretabile come un'aberrazione di sviluppo, piuttosto che come una neoplasia. Esistono odontomi semplici, formati da un solo tessuto (per es. i dentinomi e i cementomi); odontomi misti, costituiti da vari tessuti calcificati; odontomi composti, costituiti da un agglomerato di denti rudimentali, più o meno differenziati e sviluppati. Gli odontomi esordiscono durante l'infanzia e sono ad accrescimento lento; si manifestano con una tumefazione circoscritta alla guancia, nevralgie da compressione, spostamento e mobilità dei denti, ulcerazioni e infezioni secondarie. La terapia è chirurgica, con enucleazione del tumore e del suo involucro.