Domanda di Ricostruzioni

Risposte pubblicate: 5

Seguito domanda: I pozzetti ritentivi sono fatti con l'utilizzo dell'amalgama?

Scritto da Roberto / Pubblicato il

Mi ricollego alla domanda dei pozzetti endocanalari. Un dente molare devitalizzato e ricostruito in composito con i pozzetti di ritenzione, può successivamente essere ricostruito con perno moncone o perno endocanalare, oppure i "fori" fatti come pozzetti inibiscono tale terapia successiva?

 

Precedenti:

pozzetti ritentivi

Caro signor Roberto le ho detto che è l'amalgama il materiale più adatto per i pozzetti...volendo si fa anche in composito ma meno resistente...in ogni caso il perno moncone si può fare lo stesso...anzi i pozzetti, ovviamente regolarizzati con il fondo non più concavo ma piatto...creano maggior ritenzione e antirotazione per il perno moncone...quindi tranquillo si può fare un perno moncone benissimo sia in oro che in carbonio...meglio in carbonio con i pozzetti...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Signor Roberto, i pozzetti non precludono la terapia con il perno moncone. Normalmente il dente devitalizzato deve essere ricostruito, perché dopo aver tolto la carie e dopo il trattamento canalare, rimane ben poca struttura sana. Molto spesso il dente devitalizzato, dopo la ricostruzione, deve essere ricoperto con una corona per aumentarne la resistenza, oppure è prevedibile che tale ricopertura succederà in un prossimo futuro. Quindi la ricostruzione del dente devitalizzato viene eseguita con dei perni canalari. Il suo dentista che dice?
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Sig. Roberto, è comunemente possibile realizzare quello da lei richiesto, ma devono esserci delle giuste motivazioni prima di applicare questo tipo di ricostruzione.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Signor Roberto, posso farle io una domanda? (alle sue le hanno egregiamente risposto i colleghi). Lei si fida del suo dentista, dal quale presumibilmente attinge termini e fraseologia tecnica, oppure è un cultore della materia per sua soddisfazione? Perchè, se fosse vera la prima ipotesi , ha bisogno di conferme così particolareggiate dal momento che, dal tenore delle sue domande, il collega che la cura mi sembra sappia il fatto suo ?

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)

Perchè vuole sostituire una ricostruzione ADESIVA, come quella con del composito e pozzetti di ritenzione, con una NON ADESIVA come quella del perno moncone metallico? Se entrambe sono fatte "a regola d'arte", personalmente preferisco la prima soluzione. Riprendendo la domanda del dr. Ghio, si affidi al suo dentista, se la ispira per capacità e competenza. Oppure lo cambi.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia