Domanda di Ricostruzioni

Risposte pubblicate: 8

A cosa corrisponde il seguente trattamento propostomi

Scritto da Giuseppe / Pubblicato il
Gentili sig.ri, potreste spiegarmi quale è il sistema di numerazione dei denti usato in Italia e a cosa corrisponde il seguente trattamento propostomi tempo fa e che vorrei riprendere affidandomi a un nuovo dentista ricostruzione e perno moncone in LP dente 14, e corona in lega ceramica ricostruzione dente 44 otturazione estetica denti 24,24,25, 43,45 Grazie della vostra disponibilità e cordiali saluti Giuseppe
Sig. Giuseppe, in Italia sono utilizzati molti modi per classificare i denti, nel suo caso è stato utilizzato un metodo a quadranti ossia la sua bocca è stata suddivisa da una ipotetica croce che attraversa la linea mediana ottenendo 4 quadranti. Viene definito con il prefisso 1 il primo quadrante sup. di dx, con il 2 il secondo sup. sx , con 3 il terzo inf.sx e con il 4 il quarto inf. dx Dx ; successivamente viene messo il numero di posizione del dente partendo dalla linea mediana. Le consiglio la lettura di questo mio articolo:http://www.dentisti-italia.it/dentista/odontoiatria/239_scopri-quanti-denti-hai-in-bocca-e-come-si-chiaman.html
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Signor Giuseppe, buongiorno. In Italia si usa il segno + per indicare l'arcata superiore ed il segno - per indicare quella inferiore. Poi se il numero del dente precede il segno + o - è nella metà Dx dell'arcata, se segue il segno + o - è nella metà sinistra. Esempio 3+ è il canino superiore Dx. +3 è il canino superiore sinistro. 3- è il canino inferiore Dx e -3 è il canino inferiore sinistro. La numerazione parte dall'incisivo centrale che è il n°1 ed arriva al terzo molare (del giudizio) che è il n°8! Chiaro? La numerazione internazionale invece segnale oltre al dente il sestante. partendo dall'arcata superiore Dx e proseguendo in senso antiorario abbiamo, rifacendo l'esempio del canino, 13 (canino sup.Dx), 23 (canino sup. Sin.), 33( canino inf. sin ) e 43 (canino inferiore Dx) in cui il primo numero indica il sestante (emiarcata sup o inf) e il secondo numero indica il dente con la stessa numerazione di prima! Ora che lo sa, che se ne fa? Non poteva chiederlo al Dentista da cui è in cura? Le ho risposto solo per educazione ma le ricordo e preciso che non mi compete e non lo trovo Professionale né Deontologico! Noi siamo qui per mettere al vostro servizio le nostre competenze e professionalità per alleviare le sofferenze procurate dalle malattie dell'apparato stomatognatico. Deve capire.Scusi ma noi siamo qui, almeno io, per rispondere alle sofferenze di voi pazienti non per essere "banali" con tutto il rispetto! Parli col suo Dentista e si faccia spiegare il tutto ed il perché di tutto. Spero che non sia muto ma parlante!In ogni caso ha la risposta :) Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

La numerazione dei denti più comune è appunto quella internazionale: il primo quadrante è quello superiore destro, il numero 2 il superiore sinistro, il 3° l'inferiore sinistro ed il 4° l'inferiore destro. I denti prendono il secondo numero partendo dal centrale che è 1, il laterale 2, il canino è il 3°dente e così via: il centrale superiore sinistra sarà quindi il 21, il primo molare inferiore destra sarà 46.  I suoi denti da trattare sono quindi 14 primo premolare sup. destro, 44 il primo premolare inferiore destro, 24, 25 i premolari superiori di sinistra e 43 il canino inferiore di destra, 45 il secondo premolare inf. di destra. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Secondo la suddivisione in quadranti, deve curare diversi premolari e un canino, ma é corretto che sia il suo Dentista a visitarla e a valutare quali denti effettivamente trattare.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Lei deve sovrapporre una crociera figurativa alla figura schematica della sua bocca, detta diagramma, e dividere il campo in quattro quarti. Primo quadrante settore in alto a destra, e a seguire in senso orario gli altri quadranti. Dunque se scrivo 14, intendo con la prima cifra identificare il quadrante e con la seconda cifra la posizione del dente a partire dal centro bocca. Per via d'esempio, il numero 14 significa: primo quadrante, dunque alto e a destra, e il 4 il il primo premolare che appunto si trova in quarta posizione a partire dalla verticale centrale. Tutto ora diventa più semplice.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Aggiungo, a quello che hanno già detto i Colleghi che di solito nell'accettazione di un piano di trattamento con relativo preventivo è buona norma che l'operatore spieghi ed indichi al paziente i denti interessati.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno sig. Giuseppe, per quanto riguarda la numerazione dei denti, credo sia più che esaustivo quanto già indicatoLe dai gentili colleghi. Per quanto riguarda invece il trattamento propostoLe, se trascorso parecchio tempo (mesi), Le consiglio di ripetere la visita, dal Suo dentista o da qualunque Ella ritenga opportuno, in quanto non è detto che la terapia possa essere confermata; in quell'occasione, si faccia spiegare bene il piano di cura che Le verrà proposto. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da
Brescia (BS)

Gentile Sig. Fracesco, si tratta di una numerazione internazionale. Comunque il 14 è il primo premolare superiore di DX, il 44 è lo stesso dente ma inferiormente, i 24,25 sono i premolari superiore di SX,il 43 è il canino inferiore di DX, il 45 è il secondo premolare inferiore di DX. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia