ricerca nel sito Cerca il Dentista nella tua città Cerca in

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

(area promo)

domande di odontoiatria

Ricerca nelle domande di Odontoiatria

   
Ricerca per categoria:  Ricerca parole chiave:

Domanda di Retrazione gengivale


Scritto il 28-04-2008


Informazioni e rimedi sulla retrazione gengivale

Giuseppe
Salve, gradirei avere delle informazioni possibilmente esaurienti e i rimedi per quanto riguarda un problema di retrazione gengivale. Dieci anni fà mi sono state posizionate delle corone in vetroceramica a livello degli incisivi superiori (centrali e laterali) con un’accurata preparazione dentale, tale da mantenere indenne una sollecitazione gengivale a livello dei bordi di chiusura. Da un pò di tempo mi sono accorto di una retrazione gengivale con una leggera tumefazione della stessa, ed inoltre ha un colore più scuro. Tutto questo mi crea un disagio quando sorrido (in quanto si nota ) e vorrei risolvere il problema. Cosa si può fare? Molte grazie..


Le risposte dei medici

Pagine: 12
Risultati trovati: 9
Pubblicato il 04-05-2008
Quanto detto dai Colleghi è da me condiviso, ma si ricordi che, specie se lei è quello che si definisce un "morfotipo sottile", cioè una persona con una gengiva festonata che reagisce a stimoli minimi (infiammatori o meccanici) con una retrazione importante, sostituire le corone sarà utile solo per un periodo limitato. Inoltre in questo caso la sua gengiva, anche in assenza di stimoli meccanici o infiammatori, tenderà a ritirarsi normanlmente con una velocità di circa 0.1 mm all'anno, cioè circa 1 mm ogni 10 anni, sufficiente ad esporre di nuovo il bordo dentale oltre la corona. Cordialità. dr Michele Caruso

Scritto da Dott. M. Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia
Pagine: 12
Risultati trovati: 9