Domanda di Restaurativa

Risposte pubblicate: 11

Mi sono stati messi due intarsi su due premolari superiori

Scritto da Rita / Pubblicato il
Salve a tutti e grazie a chi risponderà. Mi sono stati messi due intarsi su due premolari superiori. Ho notato che, nonostante la forma dei miei "nuovi denti" sia perfetta, il colore non lo è molto...sembra che l'intarsio vero e proprio sia dello stesso colore del dente, ma è come se ci fossero delle striature più chiare, che sembrano essere state fatte successivamente (dal dentista?). Su uno dei due denti c'è addirittura una striscia bianca che percorre tutto il dente in corrispondenza della metà, in modo parallelo alla gengiva. Si può rimediare a questo problema che mi mette un po' a disagio?
Gentile Rita, non avendo allegato delle foto non è possibile darle una risposta e, comunque, a volte tali striature vengono create per dare una caratterizzazione a qualunque manufatto. Ne parli con il suo dentista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Signora Rita, le otturazioni in composito ormai hanno raggiunto la perfezione funzionale ed estetica. C'è chi come il suo Dentista preferisce fare intarsi in composito , solo per demandare all'odontotecnico la loro costruzione e che per me, vista la perfezione delle otturazioni in composito non hanno senso di esistere o in porcellana che invece essendo in un materiale molto più duro e preciso hanno motivo di esistere, ricordando che gli intarsi migliori in ogni caso sono sempre quelli in oro. A questo punto, dato anche il maggior costo, il minimo che si può pretendere è che siano perfetti non solo funzionalmente ma anche esteticamente. Ritengo che possa chiedere al suo Dentista di rifarli. Gli spieghi il perchè e parlatene! Se quello che lei dice fosse vero, vedrà che la Professionalità ed Onestà del Collega prevarranno e provvederà di conseguenza!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, sicuramente, trattasi di caratterizzazioni degli strati del materiale con cui sono stati realizzati gli intarsi, o trattasi di sottili residui di cemento.. non sò quanto possano influire in termini di resa estetica. Cordiali saluti Dr. Tommaso Giancane

Scritto da Dott. Tommaso Giancane
Noci (BA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Rita, ne parli con il suo dentista. Se la riabilitazione non la soddisfa, gli chieda il rifacimento. Se è un professionista serio sono sicuro verrà incontro ai suoi desideri. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signora Rita è impossibile fornirle un parere senza vederla, come al solito la soluzione più semplice è rivolgersi al proprio dentista esprimendo i propri dubbi , il dentista sicuramente saprà fornirle spiegazioni e proporre il rimedio adatto a farla stare serena. Buondì

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

Alleghi delle foto e ci sarà più facile esprimere un parere. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Rita, senza una foto, almeno, non è possibile risponderle. Cordialmente.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Gli intarsi sono la massima espressione dell'arte della protesi dentale. Gli intarsi d'oro sono praticamente scomparsi, anche per il costo assurdo. Gli intarsi non metallici di oggi sono o in plastica o in vetro sinterizzato. Il loro valore dipende dalla precisione estrema che garantisce al più basso livello il "costo biologico". Gli intarsi in plastica (che si chiama resina composita) sono più adattabili perché lo stesso cemento composito che si usa per fissarli si integra con la forma originale e fa il sigillo ermetico obbligatorio. La linea di color latte potrebbe dipendere dalla differenza cromatica della "finisci linea", e se lei non fa la modella o non è lavoratrice nelle arti dello spettacolo, io suggerirei di lasciar perdere e di esternare la sua gratitudine per il dentista che le fatto un lavoro sempre di alta classe. Se invece lei pensa di essere infelice per sempre, vada dal suo o altro dentista a fare un intarsio a controllo cromatico perfetto. Costo: mai meno di mille euro per ogni intarsio. Auguri.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Alleghi foto

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Generalmente gli intarsi vengono caratterizzati per dare più naturalezza al dente. Io personalmente faccio caratterizzare solo i solchi principali con del supercolore ocre o brown; anche il White è molto bello anche se il più delle volte piace più al medico che al paziente. Cmq. se questo non la soddisfa nel contesto di un lavoro di alta estetica, potrà parlarne col suo dentista che saprà certamente porre rimedio asportando la caratterizzazione e mettendoci poi del composito. é uno dei vantaggi dell'intarsio....la riparabilità diretta! saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Vincenzo Zuccaro
Sannicandro di Bari (BA)