Domanda di Protesi

Risposte pubblicate: 12

Da qualche tempo la capsula ha ricominciato a dondolare

Scritto da Marco / Pubblicato il
Buongiorno, ho 28 anni, ho 5 denti devitalizzati e incapsulati e un impianto. Circa 3 anni fa una delle capsule, quella più vecchia di tutte, si è sfilata mentre mangiavo una caramella gommosa. Sono quindi corso dal dentista che l'ha ricementata; la cosa non mi ha dato più problemi. Da qualche tempo (1 mese o poco più) la capsula ha ricominciato a "dondolare" e ne fuoriesce sia un cattivo odore che sapore ma senza alcun dolore. Ieri sera ho sentito in bocca il tipico sapore del sangue ed effettivamente facendo "dondolare" la capsula ne fuoriusciva , non dalle pareti esterne della gengiva ma sembrava proprio da sotto la capsula. Quindi ho controllato allo specchio e la gengiva sotto la capsula risultava bluastra ma non gonfia (sempre in totale assenza di dolore). Io mi sarei recato subito dal dentista ma purtroppo mi trovo all'estero per lavoro e non sarò a casa prima di 4 settimane. Il quesito che vi pongo è se secondo voi è il caso di farmi già vedere da un dentista del luogo (Germania) o se posso tranquillamente aspettare il rientro per consultare direttamente il mio dentista che mi segue da quando sono nato? Vi ringrazio anticipatamente.
Caro Marco, un mese non è un periodo eccessivamente lungo. Quando sarà tornato in Patria, vada dal suo dentista e si faccia rifare una nuova capsula. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Marco, si per me è il caso che si faccia visitare subito da un Dentista Tedesco. C'è una sospetta frattura del moncone sotto la corona, una sospetta patologia endoparodontale ed in ogni caso infettiva ed è bene che la si affronti subito almeno come consulto, se non terapeuticamente, poi vedrà il dentista se prescriverle un antibiotico di copertura e rinviarla al suo Dentista in Italia o se intervenire subito rimuovendo la corona ed occupandosi o solo dell'urgenza o di tutta la terapia di questo dente!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Temo di dover essere d'accordo su tutta la linea col dr. Petti: meglio verificare subito. Tra i dentisti tedeschi ci sono professionisti eccellenti. Magari ascolti la diagnosi e poi, se la situazione può attendere aspetti di essere in Italia dal suo dentista di fiducia.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Marco, il fatto di percepire un cattivo odore e sapore non è un buon segno. Potrebbe esserci una frattura del moncone, una infiltrazione del moncone e/o una lesione endoparodontale. Pertanto suggerisco di recarsi presso un dentista del luogo in cui ora si trova almeno per una diagnosi e una terapia d’urgenza. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Diagnosi e cura potrebbero essere eseguite in posti diversi. Io vorrei sapere che cosa sta succedendo per poter decidere consapevolmente cosa fare. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Buongiorno: vada subito da un collega per diagnosi e terapia:farei anche una rx per ctr. ventuali patologie radicolari o parodontali... dr.Luca Bolzoni -MILANO

Scritto da Dott. Luca Bolzoni
Milano (MI)

Non so se ha posizionato nella radice devitalizzata un perno in fibra o perno moncone che possa essersi decementato . E' probabile che vi sia un microlesione sul dente che ha det. la perdita di precisione fra radice e dente . puo' riprovare a farsela ricementare, ma sara' il suo dentista che puo' stabilire se vi e' un margine di precisione o se questo e' deteriorato. Tenga presente che il cemento deve fare da riempitivo creando un film sottile di intercapedine fra dente e capsula, un'eccessiva quantità di cemento e' un cattivo indice di precisione che puo' determinare un a recidiva. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Meglio aver paura che buscarne, si dice dalle nostre parti. Auguri.

Scritto da Dott. Pierluigi Scaglia
Calenzano (FI)

Secondo il mio parere si tratta di una corona che non ha una buona chiusura marginale, e per questo si stacca facilmente ed accumula placca con conseguente infiammazione gnengivale cronica (gengiva blu)...per me se non si stacca può aspettare di tornare in Italia e farsi rifare una corona nuova.

Scritto da Dott. Luigi Cantone
Cassino (FR)

Sig. Marco, consigliata subito visita odontoiatrica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.