Domanda di Protesi

Risposte pubblicate: 9

A seguito di un incidente avvenuto all'età di 20 anni, ho perso 8 denti superiori

Scritto da Maria / Pubblicato il
Gent.li Dottori, ho 48 anni, a seguito di un incidente avvenuto all'età di 20 anni, ho perso 8 denti superiori, messi poi con capsule..(scusatemi ma i termini tecnici non li conosco). Purtroppo geneticamente nella mia famiglia, i denti sono sempre stati una tragedia.. Mi sono sempre curata, fin da piccola, ma poi la situazione è degenerata in quanto a soli 25 anni, sono stata "colpita" da depressione grave e dap..la mia vita è stata stravolta in ogni senso. I denti, trascuratissimi, ora non ci sono più nell'arcata superiore, tranne 4 perni, inseriti nel 2008, che però ora "traballano" e la protesi è un disastro. Inoltre i 4 perni sono stati inseriti solo nella parte sinistra in quanto mi era stato detto che non avevo "osso mandibolare" sufficiente, e questo ha sempre creato un effetto "leva".. Sono ormai disperata, non so a chi rivolgermi per poter tornare ad avere una decente masticazione ed anche un'estetica decente.. Il problema si è anche aggravato (non desidero ovviamente tediarvi più di quanto non stia già facendo!!) Ora ho anche il problema arcata inferiore..insomma devo rimettere in sesto la mia bocca..non so più che significhi poter mangiare in modo "normale".. Potreste, gentilmente indicarmi qualche Dottore che possa comprendere le mie problematiche (ansia e disturbi d'attacco di panico) e bocca "disastrata" e sapermi consigliare al meglio? Ovviamente dopo una visita.. Ringrazio anticipatamente! Colgo l'occasione per porgere cordiali saluti e farvi i miei più vivi complimenti per il lavoro che svolgete, con competenza e sensibilità. Maria
Gentile Sig.ra Maria, ha provato a cercare su questo portale. Sono sicuro che troverà un dentista che saprà risolvere i suoi problemi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Riabilitazione Orale Completa in un Caso Clinico Complesso Pluridisciplinare. Da casistica Clinica riabilitativa totale del Dr. Gustavo Petti Parodontologo Protesista implantologo di Cagliari
Cara Signora Maria, cerchi di tranquillizzarsi. C'è rimedio a tutto! Siamo nel 2012 e stia certa che qualsiasi problema lei abbia, si può ricostruire tutto, osso, pavimento del seno mascellare, cresta, gengiva, fornice e potrà ritrovare il sorriso e la funzione di una splendida dentaura. Bisogna solo valutare bene che approccio bisogna attuare per risolvere al meglio i suoi problemi. Questo significa che deve essere fatta una visita clinica accurata, non solo tenendo conto delle ptroblematiche orali ma anche sistemiche. Clinica Semeitica ed anamnesi quindi occorrono per pianificare una Riabilitazione Orale completa, con competenze che abbracciano tutta l'Odontoiatria, dalla Parodontologia, alla gnatologia, dalla Protesi, all'implantologia alla chirurgia preimplantologica e tanto altro. Occorre quindi una visita completa per fare una diagnosi adeguata, emettere una prognosi e pianificare la riabilitazione orale "complessa"! Legga nel mio profilo come si fa, o meglio come facciamo io e mia figlia, una visita Odontoiatrica leggendo "VISITA PARODONTALE". Legga poi "Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti" e poi "La protesi dentali mobili: miste e rimovibili Excursus su i vari tipi di protesi dentali mobili: miste e rimovibili. Consigli e suggerimenti per i pazienti" e poi "Riabilitazione orale completa, parodontale, implantologica e protesica, in un caso complesso pluridisciplinare, con Follow up di 19 anni. PRIMA PARTE: CHIRURGIA PARODONTALE, CHIRURGIA PREPROTESICA, CHIRURGIA IMPLANTOLOGICA." e ancora " la seconda parte della stessa e tutte le altre pubblicazioni cliniche di riabilitazioni orali complete che troverà fatte da me e da mia figlia Claudia!Digiti in questo stesso portale il nome Cremona in "Cerca il tuo Dentista in Italia" e legga i loro profili e Currucula Vitae fino a trovare quello adatto alle sue esigenze Mediche!. Poi digiti il nome del Dentista e città su Google e veda che cosa esce fuori. Se è un Professionista preparato le pagine si riempiranno del suo nome, curriculum vitae, attività scientifica, bibliografia, sito con casistica clinica etc, insomma vede se è un professionista che fa cultura o no! Anche questo non è certo tassativo ma può aiutarla indubbiamente. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Maria, da ciò che racconta pare che la trascuratzza abbia provocato ampi danni nella sua bocca. Ora che ha ritrovato calma e serenità deve affidarsi ad un operatore che sia veramente in grado di ripristinare il suo SISTEMA STOMTOGNATICO, e cioè l'insieme assai complesso costituito da denti, gengive, osso, muscoli masticatori, articolazione Temporo mandibolare e molto ancora, tutti elementi che devono essere presi in considerazione per il ripristino protesico che dovrà essere studiato e del quale dovrà essere ampiamente informata. Considerando che lei ha già attraversato dei tristi periodi di depressione occorre che il professionista che la prende in cura la aiuti e la consigli nella scelta della soluzione più idonea e soddisfacente per lei e non per i propri riscontri economici. Subire delle brutte esperienze non piace a nessuno e per lei sarebbe un trauma in grado di farla ricadere in uno stato di depressione. Cordialmente Michele Lasagna
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Buongiorno signora Maria. al di là delle sue considerazioni sulla predisposizione della sua famiglia a patologie odontoiatriche ed alla sua trascuratezza, che dovrà imparare a combattere, ad oggi esistono sia tecniche di implantologia in atrofie ossee gravi, sia tecniche additive, con osso proprio del paziente o sostituti , che consentono una completa riabilitazione. Sono procedure quotidiane che, in ambiente idonei, hanno una predicibilità di riuscita molto buona. L'iter è sicuramente lungo e comincia con una generale messa in salute della sua bocca, prima di qualsiasi procedura chirurgica. Tutto quanto sopra andrebbe confermato con una visita e con delle radiografie ( opt ), che ogni collega può effettuare senza impegno ed a costo zero. Cordialmente dr.ssa Giuliana Cremaschini MD, DDs Dottore in Medicina e Chirurgia Dottore in odontoiatria e Protesi dentaria Surgical Trainee in Oral and Maxillofacial Surgery Consulente Scientifico Ospedale San Raffaele Università Vita Salute Visiting Professor Maxillofacial Surgery Pyramid Klinik am See Zurigo ( Ch ) Guest Lecturer Maxillofacial Surgery , NYU
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Giuliana Cremaschini
Milano (MI)

Gentile signora stia tranquilla la sua bocca sicuramente potrà essere sistemata. Ci sono tecniche e materiali ottimi in grado di rigenerare l'osso ma anche soluzioni protesiche senza dover rigenerare. Consideri poi che tutte le varie prestazioni possono essere eseguite in sedazione. Si affidi a un professionista serio della sua città. Auguri

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Rocchi
Roma (RM)

Gentile Maria, consulti un centro di chirurgia maxillo-facciale a lei vicino. Negli Ospedali Civili di ogni città c'è un centro che si occupa di questi problemi. Con costi modesti potrà avere una risposta ai suoi problemi. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Se si libera dei perni a sinistra qualsiasi protesi mobile andrà meglio di adesso. Poi si ricordi che almeno nella parte superiore della bocca è possibile rifare una protesi mobile che può andare bene nel 100% dei casi. Andare bene significa che bisogna fare forza a toglierla per lavarla. Bisogna fare una impronta dinamica dei muscoli in tensione in modo che ogni movimento spinga la protesi a posto e non come adesso che un colpo di tosse la fa traballare. Infine bisogna registrare un rapporto di combaciamento perfetto, dolce e armonioso. Possibilissimo. Servono mani esperte. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Maria su questo portale troverà molti professionisti della sua zona.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara signora Maria. Cerco di interpretare meglio la sua domanda, e il mio consiglio riguarda la tappa fondamentale per ritrovare la salute. Lei parla di ansia, panico depressione. Quindi è questo ciò che le impedisce di curarsi. Io la capisco benissimo, perchè conosco bene situazioni come la sua. Le consiglio di trovare uno di quei rari dentisti che usano la sedazione con protossido. Questa è una tecnica che le potrebbe permettere una riconciliazione definitiva col dentista e quindi il raggiungimento di uno stato di salute. Tecnica lieve ma efficacissima, viene praticata da dottori che usualmente hanno anche la sensibilità umana e psicologica per i casi come il suo. Legga i miei numerosi articoli su questo sito dove ne parlo lungamente. E veda sempre nel sito, se c'è qualcuno dalle sue parti che ce l'ha. La sua è una zona dove ci dovrebbe essere un professionista così. Semmai la aiuto io a trovalo.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.