Domanda di Protesi

Risposte pubblicate: 5

ULTERIORE SEGUITO ALLA DOMANDA: Il mese prossimo dovrò mettere due impianti

Scritto da angelo / Pubblicato il

Grazie mille dottor Petti, le mie radiografie (che riallego) comunque risalgono a fine 2010 e 2011 forse caricate con altra utenza xchè dimenticata. Non voglio tediarvi con il mio caso ma alle vostre numerose risposte una domanda mi sorge spontanea: si parla tanto di eventuali insuccessi causati da infezioni e/o perimplantite nel caso di protesi effettuate in un'altro studio e di responsabilità e vi ringrazio per i vs pareri che x me sono molto preziosi però se notate dalle radiografie un impianto effettuato meno di 10 anni fa è andato perso (scusate per la foto al contrario)..secondo voi mi dovrei lamentare con l'altro studio dentistico per l'insuccesso? Grazie di cuore per tutta l'attenzione dedicata

 

Precedenti:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/protesi/5644_impianto-denti.html

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/protesi/5634_impianto-denti.html

Caro Signor Angelo, prego, non è il caso che mi ringrazi. Ho semplicemente risposto alle sue domande del 24-04-2012 dicendole che se i due Professionisti si conoscono possono collaborare pur essendo in studi diversi e del 26-04-2012 in cui le ho spiegato, per rispondere a sua domanda precisa che esistono protesi sofisticate, belle, estetiche, funzionali e sicure per qualsiasi situazione invitandola a leggere le mie pubblicazioni sull'argomento. Ora vedo le due Rx e le osteolisi periapicali curabilissime della prima Rx e gli impianti della seconda con un ponte protesico che collega denti naturali ad impianti, cosa che è assolutamente sconsigliata in implantologia perchè gli impianti sono "fissi" dato che sono osteointegrati e i denti naturali no! I denti naturali nel loro alveolo sono collegati all'osso con il ligamento parodontale. In pratica sono una articolazione funzionante che smette di funzionare se immobilizzati con collegamenti ad impianti. Vedo poi un collegamento con luce troppo ampia tra molare e canino a sinistra se la lastra è orientata bene e vedo probabili patologie parodontali da valutare clinicamente rese palesi da difetti ossei a più pareti diffusi e complessi! Inoltre vedo patologie probabili gnatologico-occlusali con deformazione probabile della curva di Spee! Insomma una situazione in cui non è certo indicata l'implantologia! Badi ho detto e lo sottolineo "PROPBABILI" perchè non la vedo clinicamente! Per quanto riguarda la sua domanda medico-legale, non posso rispondere per deontologia professionale e perchè non si può dire niente di medico legale dalla sola vista di una lastra! Però ho dovuto risponderle con la più ampia sincerità e Professionalità Medico-Odontoiatrica, visto che facendo a me personalmente una domanda, praticamente è diventato mio paziente per questo consulto anche se On Line e come tale ho il dovere di risponderle al meglio!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

L'insuccesso di un impianto entro i dieci anni è nella media perfetta. Stando alla radiografia, il secondo seguirà in tempi brevi, anche in anticipo rispetto alla media statistica. Esistono diverse eccellenti possibilità di protesi senza impianti. Servono mani esperte. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Come il dr Petti non concordo su come siano stati uniti i denti agli impianti, ma questo è un argomento ancora dibattuto ed in caso di un contenzioso difficilmente avrà ragione. Se è sempre andato ai controlli, se ha saldato il lavoro, se ha fatto le pulizie periodiche (documentate da fatture) e se ha seguito tutti gli accorgimenti che le ha detto il dentista, allora può anche far rivalere alcune ragioni.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Se ha effettuato tutte le visite nel tempo, se ha effettuato tutte le detartrasi e le radiografie di controllo allora si. Altrimenti gli impianti hanno avuto una durata fin troppo lunga. Cordialmente, Gianluigi renda.

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Sig. Angelo, che bocca vissuta dai dentisti che si ritrova, mi piacerebbe conoscere quanti professionisti hanno messo le mani lì dentro, da quando lei aveva 6 anni? Quando un paziente cambia spesso l'odontoiatra, le sue lamentele valgono poco, lei pensa di risparmiare, ma in realtà lei ha già speso molti soldi e spenderà molti ancora con la perdita biologica di altri denti, perchè deve capire che la bocca la deve mantenere conservata il paziente con i corretti consigli dell'igienista e non saltando tra un odontoiatra e l'altro con continui rappezzi.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.