Domanda di Protesi

Risposte pubblicate: 6

Intervento di rimodellamento osseo alveolare

Scritto da tiziana / Pubblicato il
Tra dieci giorni saro' sottoposta ad un intervento di rimodellamento osseo alveolare superiore per poter portare una protesi. Il mio dentista ha gia' fatto due tentavi con due protesi, ma i dolori sono insopportabili e afferma che solo dopo questo intervento potro' finalmente portarla senza dolore. Ho optato per questo intervento con anestesia assistita. Confesso che dopo due mesi di dolori continui mi spaventa sia l'intervento, ma soprattutto i giorni post intervento. Il mio dentista mi ha rassicurata, ma vi chiedo gentilmente: si tratta comunque di un intervento doloroso e per quanti giorni dopo l'intervento avro' forti dolori??? Scusatemi ma sono davvero spaventata. Vi ringrazio Cordiali saluti
Gentile Sig.ra Tiziana, si tratta di un intervento detto di chirurgia preprotesica non particolarmente cruento o doloroso e che Le permetterà di portare la protesi con minori fastidi. Stia tranquilla perchè con opportuna terapia medica pre- e post- intervento non avrà nessun dolore. Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara Signora Tiziana, che termine "antiquato" ha indicato per dire anestesia locale per infiltrazione con sedazione con tranquillanti! E' la normale anestesia che si fa in Odontoiatria! L'osteotomia-osteoplastica è un intervento tranquillissimo ed indolore sia durante che dopo se preparato con cura con la somministrazione di antibiotici adatti da almeno due giorni prima dell'intervento e Fans per controllare il dolore d igiene orale e curettage e scaling dei denti vicini. Di tutti i denti per eliminare la placca batterica ed il tessuto di granulazione infetto da tasche e solchi ed avere un campo operatorio ideale! Ma queste cose gliele avrà spiegate il suo dentista! Stia quindi tranquilla, è veramente una "sciocchezza" . Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Tiziana, penso che il suo dentista le ha proposto un' intervento di chirurgia pre-protesica. Non si tratta di una operazione di particolare difficoltà e i fastidi post-intervento si possono tranquillamente controllare con i farmaci. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Tiziana, noi non conosciamo le dimensioni dell'intervento per valutare i postumi. Perchè è stata esclusa l'implantologia?

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Le complicanze e il postoperatorio dipendono dalla ampiezza dell'area da rimodellare. Bisognerebbe vedere precisamente il suo caso, perché nel superiore è spesso sufficiente scaricare adeguatamente la protesi. Non conoscendola, però, non mi sento di contraddire il suo dentista che la conosce sicuramente molto meglio di quanto possa conoscerla io.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Nella mia carriera nel mondo dentale ho visto solo tre interventi di rimodellamento osseo, uno totale nell'arcata superiore e due parziali inferiori. Tutti e tre i pazienti hanno superato l'intervento senza grossi traumi e ne hanno tratto grande giovamento. Spero che si possa dire altrettanto di lei. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.