Domanda di Protesi

Risposte pubblicate: 17

Ho paura che mentre mi operano, il dente si stacchi e mi cada in gola

Scritto da alessandra / Pubblicato il
Buongiorno, devo effettuare un intervento, fra le varie complicanze dell'anestesia ho letto che le protesi mobili possono saltare. Nell'arcata inferiore ho un dente, attaccato con un perno, non è un impianto, ma un semplice perno che credo si regga col cemento. Ho paura che mentre mi operano il dente si stacchi e mi cada in gola. Devo farmelo rimuovere prima di operarmi e farlo riattaccare in un momento successivo? oppure lo faccio ricementare per sicurezza, visto che è tanto che c'e l'ho? oppure posso stare tranquilla e nn faccio nulla? vi prego rispondetemi. Mi opero il 18 aprile. grazie mille. Alessandra
Cara Signora Alessandra, suvvia, stia tranquilla. Le protesi mobili in una anestesia generale vengono rimosse sempre per l'intubazione. Un pernomoncone e la corona protesica fissa che lo riveste non si stacca assolutamente dalla radice! In ogni caso la sua situazione clinico-protesica la conosce bene il suo Dentista. Vada da lui per un controllo prima dell'anestesia Generale. Presumo che l'anestesia generale sia da effettuare per un intervento generale e non in "bocca". Lo specifichi e specifichi se fosse in bocca e riscriva perchè allora le vorrei specificare delle cose importanti, ripeto se riguardasse la bocca. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Se il lavoro è fatto a regola d'arte, la manovra di intubazione per la narcosi, non provocherà distacchi (che peraltro sarebbero sempre sotto il controllo degli anestesisti). La cosa migliore è andare dal suo dentista e chiedere a lui questa cosa: lui controllerà de visu che sia ben cementato e stabile..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Alessandra come già anticipato dai collega faccia una visita preventiva per controllare che il perno-moncone non abbia problemi eventualmente comunichi questo suo timore all'anestesista e stia serena. Auguri per il suo intervento.

Scritto da Dott. Vittorio Migliavada
Desio (MB)

Gentile signora, ma perchè un dente dovrebbe staccarsi? questo può avvenire solo se il dente è già notevolmente mobile, il cosiddetto dente " ...tienimi che cado....". Con questi chiari di luna, e con le numerose richieste di indennizzo ad Ospedali pubblici, per denti che erano attaccati solo alla gengiva, spesso andati anche a buon fine con ottenimento di risarcimenti consistenti, stia pur tranquilla che le Direzioni Sanitarie degli Ospedali Pubblici e non, hanno allertato gli anestesisti, che oramai hanno grandissima attenzione per queste problematiche. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Murruni
Giussano (MB)

Ci vogliono due "se". Se il suo dente è ben attaccato, e se le manovre di intubazione avvengono senza particolari problemi (ma l'anestesista dovrebbe averla già esaminata quando ha valutato l'indice del Mallampati) allora credo che possa stare tranquilla. Ritengo anche che la pratica di far rimuovere protesi mobili o removibili che viene adottata prima della intubazione oro-tracheale, sia più dettata da regole di prudenza e/o di carattere... assicurativo per non fare in modo che eventuali smarrimenti della protesi o rotture della stessa non siano imputabili alla equipe della sala operatoria, ma tant'è. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile signora durante l'intubazione uno dei più frequenti inconvenienti è proprio il trauma ai denti. Tuttavia questo evento è frequente in termini statistici per gli anestesisti non per i pazienti per i quali la rilevanza dell'evento non è molto alta. E' ovvio che l'anestesista deve avvisarla di questa possibilità. spero di esserle stato utile.

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Prima di effettuare l'intervento sarebbe buona norma un controllo dal suo dentista di fiducia che di regola dovrebbe avvenire semestralmente.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Alessandra, un perno moncone fa parte della protesi fissa e come dice il nome non si deve staccare, neanche nelle manovre per l' anestesia. Comunque per maggior sicurezza si rechi dal suo dentista per una visita di controllo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Se l'intubazione è nasale non ci sono problemi, inoltre essendo un dente inferiore non c'è quasi possibilità che possa interferire con il laringoscopio dell'anestesista, può stare molto tranquilla. Al limite faccia presente al collega anestesista le sue perplessità in modo da rendere la procedura il più accorta e atraumatica possibile. Cordialità Giuseppe Sepe

Scritto da Dott. Giuseppe Sepe
Fondi (LT)

Gentile sig.ra Alessandra, per forza di cose solo una valutazione clinica del suo dente ,può tranquillizzarla, pertanto si rechi dal suo dentista che sicuramente valuterà la situazione e se è il caso interverrà affinchè ciò che lei paventa non accada. Buongiorno e auguri per l'intervento.

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.