Domanda di Protesi

Risposte pubblicate: 12

Protesi dentale e pus

Scritto da loris / Pubblicato il
Buongiorno, ho un problema di questo tipo: da sotto un ponte fisso (parte superiore della bocca), installato circa 4 anni fa, ho uscita di pus (piccole puntine). Cosa può essere? Grazie
Il segnale che è opportuno andare dal dentista? Infezioni di varia natura potrebbero averla colpita, sia dentali che parodontali. Urge una visita. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Loris, si potrebbe ipotizzare che i denti che sostengono il ponte siano stati devitalizzati e che ci sia un problema relativo alla devitalizzazione stessa magari per un canale non trattato perfettamente o un canale non rilevato e di conseguenza non trattato. Oppure potrebbe trattarsi di un problema parodontale con la formazione di una tasca gengivale. Sono tutte ipotesi che potrà sciogliere con una radiografia mirata e con sondaggio parodontale. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Può essere qualsiasi cosa. Da una tasca radicolare infetta, ad una frattura radicolare, una cura canalare insoddisfacente... e così via. Tutte motivazioni che inducono a recarsi dal suo dentista con una certa sollecitudine. Non è mai troppo bello portarsi in giro del pus nella bocca. Una visita e una lastra metteranno fine ai punti di domanda e consentiranno di stabilire una terapia. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Loris, il suo ponte andrebbe controllato ogni sei mesi, ora non le resta che correre subito al controllo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Chiaramente la sede è sottoposta ad un quadro infiammatorio batterico. Se il dente e' stato devitalizzato può essere un'infezione dell'apice radicolare, altrimenti può essere la regione paradontale che per varie cause può essere sede dell'infezione. Visita e eventuale rx per l diagnosi

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Caro Signor Loris, pretendere che si risponda via web ad una domanda cosd'...via!...un po' di buon senso, mi scusi.....vada anzi corra dal Dentista...può essere di tutto, a partenza da infezioni dentarie, gengivali, parodontali....certo è che non può e non deve stare così è anche pericoloso per l'organismi generale perchè possono innescarsi malattie focali:ossia che hanno il loro Focus di partenza "in cavità dell’organismo comunicanti con l’esterno", come si dice per DEFINIZIONE MEDICA, in questo caso l'osteolisi periapicale, così come le Tasche Parodontali (altra causa comune ed importante)! ...........................Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

E' indubbio un processo infiammatorio attivo, solo con una visita odontoiatrica con sondaggio ed rx endorale è possibile fare diagnosi.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signor Loris come consigliato dai colleghi urge un controllo odontoiatrico perchè è sicuramente in atto un processo infettivo, per capire la causa bisogna fare ulteriori indagini. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Antonino Ruggirello
Palermo (PA)

Una diagnosi sarà possibile solo dopo una visita e delle opportune radiografie per valutare l'origine dentale e/o parodontale del suo disturbo. Cordialmente

Scritto da Dott. Livio Germano
Verbania (VB)

Caro Loris molto probabilmente è una fistola dovuta a una reinfiammazione del canale dei denti pilastro anche se può trattarsi di un problema parodontale anche, a mio avviso dovrebbe andare urgentemente dal dentista per verificare la causa e impostare un trattamento distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.