Domanda di Protesi

Risposte pubblicate: 7

Vite linguale o vite occlusale?

Scritto da laura / Pubblicato il
Buongiorno, il mio dentista mi ha accennato che la protesi sui miei impianti potrebbe avere una vite linguale anzichè sopra (occlusale?) . Non ho capito perchè opta per la vite linguale piuttosto che x l'altra, gentilmente mi potete spiegare quale sono le motivazioni che portano a scegliere questa tecnica (?) piuttosto che l'altra? e quali sono i lati negativi di questa e dell'altra? ringraziandovi anticipatamente per la risposta porgo cordiali saluti Laura
Probabilmente per motivi di opportunità, forse per cercare un osso di migliore qualità, forse a causa della tecnica protesica scelta. Mi scusi...ma queste domande non le ha fatte al suo Dentista?

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Le tecniche di protesizzazione su impianti sono numerosissime e dipendono dalle case produttrici di impianti dentali e dal chirurgo o protesista che opera (oltrecchè da protocolli di base validi un pò per tutti, ma in continua evoluzione). La tecnica migliore tuttavia esiste, ed è quella che l'Operatore conosce bene ed adotta nella sua pratica, sapendo, di volta in volta, adattare i materiali alla situazione che gli si presenta. Lasci fare al suo dentista, che è l'unico che la può consigliare.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Laura, il tutto lo deve chiedere al suo odontoiatra, che la deve informare, portandola a conoscenza delle motivazioni.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Laura...scusi...non capisco perche' faccia a noi questa domanda a cui può rispondere solo il suo dentista...avendo lui preso la decisione...e non potendo noi vederla clinicamente...mi scusi...ma è così...Cordialmente

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Per lei non cambia nulla, dato che non dovrà rimuovere lei nessuna vite per le manovre di ordiaria pulizia. Il suo dente avrà una maggiore estetica. Il vantaggio principale è proprio questo, lo svantaggio è la difficile esecuzione. Ma questo tipo di discussione è proprio delle nostre sedi scientifiche. Lei deve avere un dente che funzioni e il più possibile bello. E il suo dentista ce la sta mettendo tutta per farglielo al meglio possibile, mettendo la vitina dove non si vede. Si fidi del suo dentista, è uno serio, che affronta una tecnica più complessa e difficile per farle le cose al meglio.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Signora Laura, i lati negativi sono per l'esecuzione di avvitamento della vite, che da parte del collega sarà un pò più impegnativa. Ritengo che il collega abbia scelto tale tecnica non per un posizionamento dell'impianto stesso verso la parte linguale, diversamente avrebbe optato per un moncone inclinato per ristabilire il piano occlusale, ma prettamente per ragioni tecniche ed estetiche. In ogni caso è sempre un buon operato, e si fidi di più del Suo medico esternandogli i Suoi dubbi. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo Raffaele Izzi
Lainate (MI)

Cara Laura, premetto che queste domande sarebbe più opportuno farle al suo dentista. La vite linguale è una delle possibili modalità di realizzazione del manufatto protesico fisso su impianti. La scelta è condizionata da fattori oggettivi, quali la metodica implantare utilizzata o la posizione degli impianti e delle corone protesiche in bocca; fattori soggettivi, preferenze dell'odontoiatra o del paziente stesso (questioni estetiche per esempio). Per ulteriori delucidazione, non esiti a chiedere al proprio odontoiatra. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Francesco Guadagno
Trieste (TS)

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.