Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 2

SEGUITO DOMANDA: Ho un bimbo di 5 anni e mezzo con incisivi sup. e laterali sgretolati

Scritto da Imma / Pubblicato il

Salve, ho posto poco tempo fa una domanda su mio figlio di 5 anni e mezzo che gli e' nato un dente permanente tra i decidui incisivi superiori sgretolati. Ho fatto una panoramica e la relazione scrive: Affollamento degli elementi dell'arcata superiore con disodontiasi dei canini superiori. Non evidenza di processi cariosi in atto ne'focolai osteitici periapicali. Sono un pò preoccupata che significa ?Intanto ho già appuntamento con un pedodontista per la sett.prox per l'estrazionedei quattro canini superiori. Vorrei piu'pareri sul da farsi, grazie!

 

Precedente:
http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/pedodonzia/9548_denti-che-si-sgretolano.html

Buongiorno Signora Imma, le avevo risposto che dopo conferma Clinica e Radiologico probabilmente sarebbe stato necessario procedere alla avulsione degli incisivi o incisivo deciduo che ostacolava l'eruzione e l'allineamento del permanente. Questo le è stato detto il 5 settembre scorso. Ora siamo al 18 settembre e non ha ancora provveduto. Ha finalmente l'appuntamento. Non capisco : ha preso un appuntamento per l'estrazione dei quattro canini superiori prima che venisse visitato il bimbo? Non si fa mi così! Probabilmente c'è una Disgnazia ed occorre prima fare un Ceck up Ortodontico completo e da una analisi Cefalometrica che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Vede, siamo entrati in concetti complessi! Poi Modelli di Studio Ortodontici, Fotografie del profilo e di Fronte in rapporto 1:1 e ovviamente una Visita Clinica Pedodontica a completamento di quella Ortodontica già descritta! Fare una Diagnosi e programmare una Terapia,bisognerebbe vederla Clinicamente, questo lunghissimo discorso che spero non l’abbia tediato, è per spiegarle e farle capire che le patologie dell’apparato stomatognatico (La bocca nel suo intero) sono complesse e richiedono Cultura, Intelligenza e Capacità Clinica oltre che Terapeutica! Bisogna valutare il "discorso miofunzionale e di postura della lingua" e sappia che le valutazioni da fare sono molto più complesse di quanto creda. Oggi esistono esami elettromiografici di superficie per l'analisi funzionale e non solo morfologica che misurano le attività elettromiografiche in occlusione centrica con contrazione di gruppi muscolari specifici in particolari e diverse situazioni contrattili e registrando degli indici ben precisi. Ora esistono anche teleradiografie particolari che permettono di sovrapporre lo scheletro e il profilo fotografico per meglio fare queste valutazioni (stereofotografia che sincronizza il viso del paziente co il volume osseo, quindi, volumetrica). Banalmente forse, per lei, le dico : "Senza tutto questo che le ho spiegato, non posso rispondere, in modo professionale, deontologico e corretto"! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Imma, non stia preoccupata, la settimana prossima le verrà spiegato tutto correttamente.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento