Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 8

Ho una bambina di 16 mesi e i suoi dentini hanno cominciato a cariarsi

Scritto da Neyza / Pubblicato il
Salve. Io ho una bambina di 16 mesi e i suoi dentini hanno cominciato a cariarsi sono molto preoccupata perché cominciano a spezzarsi vorrei sapere si è possibile ricoprirli in qualche maniera anche se dovessero addormentarla per ricoprire i suoi dentini. Perché purtroppo mi è successo lo stesso con mio secondo figlio ed è stato un trauma per lui. grazie.
Cara Signora Neyza, a 16 mesi, di regola, tranne i canini e secondi molarini decidui, tutti gli altri denti devono essere erotti. I canini erompono tra i 15 e i 20 mesi ed i secondi molarini tra i 15 e i 30 mesi! In linea di massima ed in senso lato naturalmente. Più che carie, dalle foto almeno, sembrerebbe che si potrebbe trattare di alterazioni della struttura dello smalto. Le cause possono essere diverse ma la Diagnosi è Clinica! Non via Web. Il discorso sarebbe molto lungo perchè bisognerebbe entrare in concetti un pò troppo clinici, scientifici. Direi che anzitutto bisogna partire dal differenziare tutte le diverse etiopatogenesi di discromie. Potrebbe trattarsi di tante patologie banali o serie come Amelogenesi imperfetta la cui diagnosi però deve essere precisa e veritiera perchè va differenziata da tante altre patologie molto più banali come la presenza di pigmenti comuni e rimovibili dal dentista con l'igiene orale. POI, che i pigmenti fissi e rimovibili possono essere dovuti a tante cose e le cause possono essere tante, dalle displasie dello smalto, alle alterazioni cromatiche per patologie batteriche, di miceti (funghi)e tanto altro e la visita comporta tante cose e tante domande. Possono esserci fattori estrinseci o intrinseci. Estrinseci come caffeina, teina, ferro (carciofi crudi per esempio). Intrinseci come farmaci, in particolare tetracicline, fluoro in eccesso (fluorosi), e tante altre che compenetrano i prismi dello smalto, la sostanza amorfa interprismatica e si integrano nel suo interno alterandone il colore. Ci sono poi cause iatrogene, come lo stesso Diabete, o altri dismetabolismi endocrini. L'amelogenesi imperfetta è una malattia autosomica dominante, ossia ereditaria e provoca una grave ipoplasia dello smalto. Le dico che esiste un tipo ipocalcifico, uno ipoplastico ed uno ipomaturativo e si forma durante lo stadio a Campana dello sviluppo del dente. Per ognuna di queste e altre non dette patologia, esiste una terapia diversa! Basta fare una diagnosi precisa e reale e sicura per emettere la Prognosi e quindi predisporre la Terapia giusta! Porti quindi la sua bimba da un bravo Dentista Pedodontista che la visiti e faccia una diagnosi corretta! Questo è il miglio consiglio che potrei darle. Cari saluti gentile "mammina"
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

E' consigliabile trattarla in sedazione profonda con l'anestesista onde evitare qualsiasi trauma da " dentista" e in una sola seduta risolvere il problema Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Si tratta quasi sicuramente di carie. Vanno curate se possibile perchè questi dentini hanno ancora un gran valore alla età della sua piccina perchè i denti permanenti arriveranno a 6 anni. Quindi manca molto tempo. Per fare la cura ci sono due vie (a parte l'anestesia totale, che solo a Milano viene fatta per le cure e non per le estrazioni). La sedazione cosciente e l'ozonoterapia dentale. Abbinate assieme in varia misura. Se ha voglia, legga bene i miei articoli in questo sito e nel mio per sapere di cosa parlo..E se non lo trova qui nel sito, glielo indico io un dentista adatto..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile sig.ra Neyza, credo che la miglior risposta gli è stata data dal Dott.G.Petti, segua il suo consiglio, cordiali saluti

Scritto da Dott. Vito Marcello
Riardo (CE)

Dalle fotografie il quadro, più che di carie vere e proprie, sembra di amelogenesi imperfetta (uno sviluppo anomalo dello smalto, legato a diversi potenziali fattori, fra cui, quello classico, assunzione di antibiotici tipo tetracicline o in gravidanza o nei primi mesi di vita di sua figlia). Detto questo, comunque, il mio consiglio è fare visitare la bambina da un. Pedodontista esperto per valutare bene il problema, fare una diagnosi corretta ed impostare una relativa terapia (eventualmente in sedazione cosciente).
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Come hanno detto già i colleghi, si può intervenire in sedazione profonda, ma a questo punto mi chiedo (e mi scusi) se lei ha l'abitudine di dare zucchero opp. miele sul succhiotto. Se così fosse, le consiglierei VIVAMENTE di interrompere immediatamente questa dannosissima pratica.

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Gentile Sig.ra Neyza, dalle foto che invia sorge il dubbio che la sua bambina soffra di amelogenesi imperfetta. La diagnosi comunque non si può fare via web, pertanto le suggerisco di andare da un pedodontista, Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Neyza, la carie è una delle patologie più semplici da prevenire, per cui si rivolga in primis a un igienista dentale, poi lui le consiglierà a chi rivolgersi per i trattamenti odontoiatrici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento