Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 10

Dente sovrannumerario, incisivo in piu tra il secondo laterale dx e il canino

Scritto da Antonella / Pubblicato il
Buongiorno, a mio figlio di 2 anni sta spuntando un incisivo in più tra il secondo laterale dx e il canino, questa cosa può causare problemi per l'assestamento dei denti da latte o per la masticazione? E in futuro c'è la possibilità che si ripeta la cosa anche con quelli permanenti? Grazie per l'attenzione! Antonella
Interessante, ma, le chiedo scusa, questa diagnosi di dente sovrannumerario non può essere casalinga... Lo dovrebbe vedere un dentista per stabilire se quello che lei ha visto è davvero così. Non è mica semplice riconoscere e contare con precisione i vari denti del bambino.. All'università ora li fanno disegnare uno per uno per far imparare agli studenti come son fatti in ogni minimo dettaglio. Io non sono mica come il Dr. House che dice sempre che i suoi pazienti mentono, ma a lei chi glielo ha detto che quello è un dente in più??? Lo dovrebbe stabilire un dentista (pediatrico)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Antonella, dice bene il collega Passeretti, occorre diagnosi clinica. I denti soprannumerari sono citati in letteratura e devono essere tenuti sotto stretto controllo. Impossibile, senza RX, prognosticare la dentizione permanente di suo figlio.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Se la sua autodiagnosi è corretta, le risposte alle sue domande sono le seguenti: 1) Se il sovrannumerario è un dente uguale agli altri per forma e dimensione, prevedibilmente non ha spazio per erompere correttamente e potrebbe creare un trauma d'occlusione. In tal caso potrebbe essere indicata l'estrazione (chiaramente solo con una visita è possibile stabilirlo). Se il sovrannumerario è più piccolo degli altri denti, oppure si tratta di un dente con doppia corona (in tal caso ci sono due denti più piccoli al posto di uno normale) è possibile che si riescano a posizionare in modo sufficientemente corretto, anche in virtù del fatto che la rapida crescita ossea porterebbe ad un lento miglioramento della situazione con il passare degli anni. In tal caso potrebbe essere possibile attendere la naturale caduta degli elementi (se si trattasse di un dente a doppia corona sarebbe indispensabile non estrarlo) 2)La sua preoccupazione per la dentatura permamente non deve esserci (o almeno non più della norma), in quanto non c'è generalmente relazione tra la dentatura decidua e quella permamente. Per assurdo in quella permanente potrebbero aversi delle agenesie (mancanza congenita di elementi dentali, cosa molto più frequente dei sovrannumerari)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Ettore Gaudiosi
Foggia (FG)

Cara Signora Antonella, è difficile per "un profano" parlare di dente sovrannumerario" ... porti semplicemente il suo bimbo da un Dentitista Pedodontista ( ossia che si occupa di Odontoiatria Infantile)...e le dirà tutto! ... in ogni caso stia tranquilla !!!! Cordialmente

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno Signora Antonella, concordo con i colleghi per quanto rigurda la fonte della diagnosi...! tenga presente che comunque può capitare in dentatura decidua che un dente sia sovrannumerario senza avere, generalmente, influenza sui denti permanenti. Le consiglio di contattare un Odontoiatra pedodontista e stia tranquilla perchè oggi l'Odontoiatria ci permette di modificare situazioni apparentemente complicate. Buona giornata

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Gentile Antonella, sicuramente occorre una diagnosi certa fatta da un professionista. Se poi fosse come dice lei, al momento non è possibile fare molto e francamente, salvo diverso parere da parte del collega che potrà visitare il piccolo, non consiglietrei di iniziare nessuna terapia. Non è detto che si debba ripetere con i denti permanenti anche se la mia esperienza clinica mi dice che in questi casi è più facile che un qualche "disordine numerico" o di forma possa essere presente nei denti permanenti. Cordialità.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Egregia signora Antonella, si rivolga con assoluta tranquillità al dentista odontoiatra a Lei più vicino che solo dopo una attenta valutazione radiologica Le potrà dare la dignosi certa. Solo cosi'vi sono le basi necessarie per poter attuare il migliore piano di cure (aspettare un successivo sviluppo, estrattivo, applicare un 'apparecchio ecc.) Distinti saluti.

Scritto da Dott. Sandro Procaccini
Avigliana (TO)

Gent.le Anonella, se la sua diagnosi è corretta ci sarebbero gli estremi per estrarre il dente "sovrannumerario". Questo và fatto da un Pedodonzista ( dentista pediatrico ). Generalmente queste alterazioni genetiche sono difetti embrionalidei foglietti ectodermici che in seguito daranno sviluppo ai denti... Non è da escludere per cui che non si possano trovare sovrannumerari anche tra i denti permanenti... Tenga sotto controllo periodico suo figlio dal dentista e non si preoccupi.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Palumbo
Pescara (PE)

Gentile Antonella, penso che una visita dal dentista sia obbligatoria. Comunque non si preoccupi. Al dente sovrannumerario in dentizione da latte non sempre corrisponde un corrispettivo nella dentizione permanente. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Faccia fare una Visita Odontoiatrica e se è il caso una radiografia. Solo ciò le permetterà di conoscere compiutamente la realtà. Auguri.

Scritto da Dott. Sergio Audino
Palermo (PA)

Sullo stesso argomento