Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 8

E' troppo presto per farla vedere a uno specialista e valutare qualche intervento preventivo?

Scritto da Graziella / Pubblicato il
Salve, sono la mamma di una bimba di 23 mesi a cui stanno spuntando i canini superiori, mancano quelli inferiori e i quattro molari. La bimba digrigna molto spesso i denti e presenta morso inverso, cioè incisivi inferiori sopra quelli superiori. Non usa succhiotto nè ha abitudini di succhiamento di dita. E' troppo presto per farla vedere a uno specialista e valutare qualche intervento preventivo o di correzione precoce della malocclusione? Il pediatra di fiducia consiglia attesa fino al compimento dei 5 anni. Grazie per l'attenzione e buona giornata
Il pediatra ha conaiglito dei tempi abbastanza corretti Attenda i 4/5aa. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Il consiglio del Pediatra è corretto. Prima di tale età i bambini non sono sufficientemente collaboranti, ma possono essere visitati anche prima soprattutto per familiarizzare con il Medico. Cari saluti, Dr.Roberto Del Rosso, Specialista in Ortognatodonzia, Terni

Scritto da Dott. Roberto Del Rosso
Terni (TR)

Apparecchio prima di quella età è difficilmente proponibile. Ma un ortodontista esperto può diagnosticare se ci sono cause correggibili che predispongono alla malocclusione o se è principalmente genetica come origine. Quindi senz'altro si la visita da un ortodontista. Esistono anche dei dispositivi tipo ciuccetto che possono iniziare addirittura a correggere.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Graziella, all'età di 23 mesi dovrebbero essere erotti tutti i denti decidui eccetto i secondi molarini decidui che erompono tra i 15 ed i 30 mesi! I canini erompono a cavallo dei 15-20 mesi circa. Quindi non si preoccupi, siamo nei tempi, se per quattro molari non erotti intendesse i quattro secondi molari decidui! Non è corretto quanto dice il suo Pediatra perchè una visita dall'Odontoiatra Pedodontista, è bene farla sin dai primi mesi per valutare la presenza di malformazioni per esempio del palato, delle labbra, vizi di posizione della lingua, della deglutizione, della respirazione, uso improprio del ciucciotto e tanto altro ed avere istruzioni, per l'eventuale assunzione di Fluoro ed altrettanto adeguate istruzioni per l'igiene delle gengive che vanno pulite anche quando non sono ancora comparsi i primi dentini. Si puliscono con compressine di garza sterile imbevuta di acqua sterilizzata. Lo deve fare il Genitore! Ancora di più poi per l'Igiene dei Dentini, secondo le istruzioni del Dentista! Dal quinto mese inizia l'eruzione dei dentini decidui e il bimbo ha prurito e dolore e bisogna allora che i Genitori applichino su di esse dei Gel Specifici e li cospargano massaggiando con idonei massaggiatori da dito per lenire il fastidio e favorire l'eruzione. Tra l'altro portare regolarmente la sua bimba dal Dentista significa abituarla a questa "figura" affinchè non ne abbia paura! Ora poi che ha tutti i dentini (quasi) sarebbe proprio ora che la portasse del Dentista! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Estetica Dentale e del Sorriso e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Io penso che volendo, per creare un primo approccio, può far visitare la bimba da un odontoiatra pediatrico. Cordialmente Gino Perna Roma

Scritto da Dott. Gino Perna
Roma (RM)

Sig. Graziella, la prima visita odontoiatrica è indicata dai 3 anni in poi perché a questa età si può controllare al bimbo la presenza di tutti denti decidui e poi ai genitori saranno spiegate tutte le indicazioni per prevenire la carie; ma come non possiamo stabilire l'età di quando ci si deve sottoporre alla prima visita ginecologica, ritengo che un controllo a 2 anni non reca alcun danno al bimbo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile sig.ra Graziella, certo che è presto, non si allarmi per "il morso inverso" della sua bambina, perché è proprio delle ossa a legno verde della bambina questa lassità nella posizione, se fa attenzione, essa si piega sui piedini come lei non potrebbe fare mai. I bambini non sono degli adulti più piccoli di statura, ma BAMBINI, cioé persone DIVERSE nella struttura, composizione, azioni e pensieri rispetto agli adulti. Per sua serenità e anche per godersi questo bellissimo momento della vita - l'infanzia di sua figlia- le consiglierei di leggere qualcosa sull'argomento "infanzia sotto ai tre anni, che potrà agevolmente trovare in libreria. Tra l'altro il periodo di tempo tra la nascita e i tre anni è molto importante sia sotto il profilo strutturale che psicologico per il futuro assetto mentale e fisico del bambino. Stia tranquilla, e prima dei sei anni, se non ci sono altri problemi, si astenga da visite o interventi, perché mediamente il bambino collabora poco. Invece, stia attenta alla alimentazione e ad insegnare presto al bambino all'igiene della bocca, utilizzando il dito, come se fosse un gioco, per avere un contatto con la bocca e i denti. Cordialissimo saluto e auguri
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Concordo con i colleghi, con un buon dentista pedodontico approfondirei il digrignamento notturno. Cordialmente

Scritto da Dott. Fausto Perrone
Catanzaro (CZ)

Sullo stesso argomento