Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 8

La mia bimba compie tra pochi giorni 17 mesi e ancora non spuntano i dentini

Scritto da Maria / Pubblicato il
Buongiorno. La mia bimba compie tra pochi giorni 17 mesi e ancora non spuntano i dentini, il pediatra dice di stare tranquilla ma adesso inzio un po a preoccuparmi. Se le guardo la bocca si vedeno pronunciati i canini ed in basso sembrano ci siano due puntini bianchi ma della fuoriuscita dei denti nulla. Voglio aggiungere solo per avere un quadro completo che la bimba ha il rene sinistro raggrinzito con 0 funzionalita. Resto in attesa di un incoraggianento :) buongiorno
Cara Signora Maria, effettivamente a 17 mesi avrebbero dovuto essere già essere erotti gli incisivi centrali (tra i 5 e gli 8 mesi), gli incisivi laterali (7-10 mesi) e primi molari (10-16 mesi) ovviamente tutti decidui e sentire palpatoriamene sotto gengiva i canini (15-20 mesi) ed i secondi molari (15-30 mesi). Deve fare visitare la sua piccina da un Dentista preferibilmente Pedodontista (dei bambini). Egli palperà la gengiva e deciderà (facendo anche una Rx OPT o di altro tipo), magari con sedazione se non ci fosse collaborazione, data l'età, se essa è ipertrofica e tanto dura da impedire l'eruzione dei dentini, se lo spazio è adeguato e soprattutto se i dentini ci sono tutti o no! Eventualmente basterebbe aiutarli con una piccola e tranquillissima incisione per liberarli dalla "fibrosità della gengiva" per farli erompere. La presenza di un rene grinzo è di competenza del Pediatra e/o del Neonatologo che l'avesse diagnosticato alla nascita! Ne parli con lui. Certamente può avere influenza nella etiopatogenesi di una ipertrofia gengivale tale da alterare l'eruzione dei denti ed anche sulla salute dei germi dentali. Faccia chiarire questo aspetto, non dice niente dell'altro rene. Se fosse completamente sano, farebbe le veci anche del primo, ma se fosse anche solo poco compromesso si creerebbe una situazione patologica che andrebbe studiata e valutata con estrema cura con l'ausilio anche di un reparto di clinica Medica o Pediatrica nefrologica adeguata!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Maria, deve stare tranquilla a questa età se non sono presenti i denti non si può fare nulla. Probabilmente i miei nonni a otto mesi presentavano già qualche dentino, perché non c'erano di certo gli omogenizzati o altri ausili per evitare una precoce masticazione e ottenere una facilitata digestione, queste sono le conseguenze per cui troviamo oggi questi tempi dilatati. Le consiglio una dieta equilibrata che porta a sforzare l'organo della masticazione.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Le tempistiche che si possono trovare sia in rete che sulle varie tabelle dei manuali vanno sempre prese con molta approssimazione. Porti la bimba da un pedodonziasta della sua zona. Una semplice visita potrà darle le risposte che cerca. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

In effetti c'è un ritardo dell'eruzione. Le cause possono essere molte, ma potrebbe anche trattarsi di un semplice ritardo di sviluppo. è necessaria la visita ed una radiografia, ma senza fretta o ansie, qualunque terapia andrebbe comunque eseguita non prima dei due anni. Cordialmente

Scritto da Dott. Maurizio Sicilia
Napoli (NA)

I ritardi dell'eruzione dei denti sono molto comuni. Se ci fosse una relazione con il rene atrofico bisognerebbe pensare ad una sindrome rara. Prima di fare ricerche in un centro delle malattie rare aspetti che compia i 2 anni. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Sicuramente c'è un ritardo nell'eruzione dentaria, ma nella stragrande maggioranza dei casi se il ritardo è generalizzato non ci si deve preoccupare. Se riesce (la bimba è molto piccola...) la faccia visitare da un pedodontista, ma anche il pediatra dovrebbe riuscire a palpare i dentini in eruzione. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Gabriele Stirpe
Priverno (LT)

Gentile signora Maria, a me17 mesi sua figlia dovrebbe già Stefano aver "messo" incisivi centrali e laterali e, i primi solari di latte(decidui).Il ritardo di eruzione potrebbe essere dovuto ad un ritardo di sviluppo ma anche a cause locali. Le consiglio una visita accurata dal suo pedodonzista di fiducia ma le suggerirei di evitare per ora radiografie ed eventualmente aspettare il superamento dei venti mesi. Cordialmente, Dr Stefano Squillante

Scritto da Dott. Stefano Squillante
Napoli (NA)

L'eruzione dei primi denti da latte può presentare vari ritardi, ma effettivamente 12 mesi di ritardo dagli abituali 6 mesi di vita può sembrare eccessivo ma assolutamente non preoccupante. Un semplice mezzo per accertare la presenza degli incisivi sotto gengiva è di fare una pressione sopra la gengiva: appariranno in trasparenza le sagome dei dentini presenti. In caso contrario sarebbe opportuno eseguire una radiografia. Faccia visitare sua figlia da un medico specialista endocrinologo per accertare la presenza o l'assenza di altri segni di ritardo di crescita. Prof. Giuliano Falcolini, già docente ordinario di Pedodonzia presso l'Università di Sassari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Giuliano Falcolini
Roma (RM)

Sullo stesso argomento