Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 16

Mio figlio nel 2007 fu operato con anestesia totale per togliere tutti i dentini da latte

Scritto da sara / Pubblicato il
Salve ......mio figlio nel 2007 fu operato con anestesia totale per togliere tutti i dentini da latte che aveva rotto e si erano fatti neri, e ando' tutto bene credo......poi ogni anno lo porto al controllo e mi dicevano tutto ok ...oggi l'ho portato per far vedere che i dentini davanti sono usciti ma li vedo un po in fuori credo servira' apparecchio....il dentista mi ha detto proprio oggi che il bimbi entro un mese dovra' avere un altra anestesia totale per controllare e curare i 2 dentini in fondo alla bocca, adesso il mio bimbo ha 8 anni che mi consigliate di fare? grazie mille
Dipende cosa intende per anestesia totale, visto che i genitori specialmente, ma i pazienti in genere, scambiano spesso la sedoanalgesia per la totale. Se invece la totale che menziona è una vera anestesia generale, allora vanno valutati sempre i rapporti costo benefici. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Scusi la domanda ma perche' non li curate in anestesia locale????Cordiali saluti

Scritto da Dott. Paolo Vavassori
Stezzano (BG)

Gentile Sara, il suo bambino è sufficientemente grande da essere curato da un pedodontista senza ricorrere ad anestesia generale che certo non è priva di rischi a meno che lei non intenda una sedazione cosciente anzichè anestesia generale. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signora, non so che dire. è molto raro che sia necessario trattare un bambino in anestesia generale per curare delle carie. Se il Collega ritiene opportuno seguire questa procedura o suo figlio non offre nessuna collaborazione oppure c'è qualche cosa che non riferisce nella sua domanda.

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Se all'età in cui furono estratti i denti da latte l'anestesia generale poteva essere consigliata, all'età di 8 anni è sicuramente possibile curare il bambino da sveglio, eventualmente con una iniezione per anestesia locale

Scritto da Prof. Giuliano Falcolini
Roma (RM)

Gentile sigra, a 8 anni è meglio non usare l'anestesia generale,ma trovare un dentista che ispiri fiducia e che usi la sedazione con ossigeno e protossido,oltre l'anestesia locale. Penso sia opportuno in futuro che faccia controlli periodici, per intercettare la carie alle prime fasi, in modo che quasi sempre non serve l'anestesia. Un impatto doloroso col dentista, al primo appuntamento, può condizionare negativamente per sempre il rapporto futuro con i colleghi. Cordialmente, Dott. Angelo Beghini, Cassano D'Adda MI e Comazzo LO
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo Beghini
Cassano d'Adda (MI)

Cara Signora Sara, se è esatto ciò che dice e l'anestesia totale è proprio una anestesia totale, alla sua domanda rispondo "ma che siamo diventati tutti matti per far rischiare anche la morte a suo figlio con una anestesia totale?".

In 34 anni le garantisco che ho curato i bambini più difficili in anestesia locale, basta saperli prendere. Se invece intende una sedazione cosciente allora è tutto un altro discorso, anche se può benissimo farne a meno come le ho già detto, datoi che può essere curato con anestesia locale. Poi estrarre tutti i dentini (parlo della prima volta) è un'altra cosa da pazzi! I denti si curano e non si estraggono. In un bimbo piccolo poi estrarre i decidui porta a patologie rilevanti durante la permuta per alterazione della crescita ossea mascellare e mandibolare e tyanto altro. Scusi per l'espressione "pazzi",non voglio assolutamente offendere nessuno, ma è solo un modo vuol essere solo un modo colorito per sottolineare l'azione inappropriata per me, ma è proprio così, da PAZZI quello che è successo e quello che sta succedendo se lei ha riferito bene i fatti!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signora, le sue domande come le è stato detto dagli altri colleghi sono incomplete se suo figlio è stato trattato in anestesia generale c'e qualcosa che forse ha dimenticato di comunicarci, ci spieghi meglio!!, Distinti saluti.

Scritto da Dott. Enrico Deodato
Bari (BA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Sara, mi scusi tanto ma il suo racconto mi sembra pura fantascienza in quanto assolutamente non condivido nè l'avulsione dei denti decidui in un bimbetto di appena 4 anni e nè tantomeno l'anestesia totale. Voglio credere che lei si sia espressa in modo non chiaro nel suo post e che la realtà sia tutt'altra. Tanti auguri per suo figlio perchè stando così i fatti ne ha realmente tanto bisogno.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Sara, purtroppo non sappiamo i motivi per cui è stata utilizzata l'anestesia totale? Di norma questo tipo di anestesia è utilizzato con pazienti non collaboranti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento