Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 4

La mia bambina si è rotta un dente, l'incisivo centrale

Scritto da Federica / Pubblicato il
Buongiorno, la mia bambina di 2 anni e 4 mesi si è rotta un incisivo centrale in seguito a una caduta. Il pezzo di incisivo rotto è stato forse ingoiato, poiché non sono riuscita a trovarlo. Vorrei sapere se è opportuno che lo cerchi nelle feci (la piccola porta ancora il pannolino) per poterlo eventualmente riattaccare, oppure se in questo caso il pezzetto di dente, eventualmente ritrovato, non è più utile. Inoltre, vorrei sapere se la sedazione cosciente per l'eventuale riscostruzione del dentino viene praticata a questa età. Farò senz'altro vedere al più presto la piccola da un pedodontista per valutare l'entità e le conseguenze del trauma subìto dal dentino, ne approfitto per chiedere a chi mi potrei rivolgere a Milano. Grazie per l'attenzione.
Sig. Federica non occorre il recupero del frammento, porti pure la bimba al pronto soccorso odontoiatrico di Via Commenda, n° 10 Milano, (struttura pubblica).

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

La sedazione cosciente con protossido è adatta alla sua bimba. Nel senso che è del tutto innocua, e se la bimba respira bene dal nasino potrebbe aiutare moltissimo. Ma la difficoltà a questa età è proprio quella di spiegarle di respirare sempre dal naso. Il frammento, se recuperato, sarebbe idoneo al reincollaggio. Ma io non ne vedo alcuna utilità, se non dal punto di vista estetico. Questa procedura di recuperare e reincollare è straordinaria nei traumi dei permanenti. Sui decidui la cosa veramente importante è verificare che non ci siano stati traumi trasmessi al permanente sottostante e che, nel tempo, non si sviluppino infezioni che possano danneggiare il permanente e la salute stessa. Quanto a fare qualcosa, si potrebbe forse fare una miniricostruzione anche senza reincollare il frammento. Bisogna vedere che la frattura non abbia esposto la polpa, etc etc. Un ottimo dentista pediatrico lo troverà di certo nella sua città..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Federica, non reputo che sia il caso di andare a ricercare il frammento dell'incisivo deciduo nei posti più sperduti per riattaccarlo ma tutt'al più recarsi presso un pedodontista per tentare una ricostruzione ed escludere altri danni. Ritengo, altresì, che se la sua piccola bimba collabora sarebbe opportuno non ricorrere alla sedazione cosciente. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Cara signora Federica...può benissimo recuperarlo e farlo reintegrare nel dentino fratturato da un Pedodontista (Odontoiatra dei bambini)...il problema è che ci vuole un po' di tempo per recuperarlo dalle feci ed è meglio che la bimba venga vista subito dal Dentista...magari non è neanche necessario recuperare il frammento....l'importante è salvare la polpa da infezioni..........Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia, Implantologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento