Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 7

Posizionamento corretto denti permanenti

Scritto da Paola / Pubblicato il
Salve, ho un bimbo di 6 anni quando era più piccolo cadde e si ruppe l'incisivo centrale superiore ( in verità si spezzo' ) e divenne violaceo. Poco tempo fa cadde l'incisivo laterale e spuntò l'incisivo centrale definitivo che però spingendo il dentino rotto causò la fuoriuscita della radice del dentino da latte. Ho di conseguenza dovuto far estrarre il dentino con tutta la radice ( quest'ultima aveva rotto la gengiva superiore), il problema adesso è che il dente definitivo sta spuntando un po più all'interno della gengiva, forse man mano che spunta si livellerà con la gengiva. In attesa di una risposta invio i miei ringraziamenti.
E' una delle complicazioni cui accenno nel mio articolo sui traumi dei denti da latte che è pubblicato in questo sito.. Se vuole può andare a vedere anche lì. Quanto a ciò che accadrà ora, è molto difficile dirlo, sia per la distanza sia perchè nessuno lo sa bene. In questi casi, dopo un breve periodo di osservazione per vedere che direzione prende il permanente, se questo cresce all'interno dei denti antagonisti inferiori, io metto immediatamente un dispositivo ortodontico (apparecchio!) che lo rimetta immediatamente in carreggiata. Infatti, DOPO, è tutto molto più difficile. Se si posiziona in modo inverso, è molto negativo sia esteticamente che funzionalmente e va corretto al più presto, anzi, appunto, intercettato subito..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora, sono d'accordo con il Dr. Passaretti. A volte la spinta della lingua da sola e' in grado di riposizionarlo correttamente. Altrimenti, se cosi' non fosse, conviene intercettare il problema precocemente con un apparecchio ortodontico, al fine di evitare ripercussioni piu' importanti in futuro. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Signora Paola, le consiglio di far monitorare l'eruzione di questo dente, qualora non dovesse "correggersi spontaneamente" si dovrà intervenire con un trattamento ortodontico.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Paola, non tutti denti erompono correttamente, come le piante a volte nascono storte e devono sorrette e guidate da un palo, questo è quello che può succedere al dente di sua figlia. Mantenga sotto controllo odontoiatrico, la crescita in modo da poter intervenire, con un apparecchio ortodontico al momento giusto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Il Dr. Paolo Passaretti le ha risposto con tale maestria e precisione che non posso fare altro che condividere quello da lui detto...Cordialmente

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gent.le sig.ra, solo il tempo potrà confermare se quel dente ha subito un danno. E' importante, così come consigliato dai colleghi che mi hanno preceduto, che faccia seguire con visite periodiche suo figlio, in modo da intercettare precocemente l'eventuale problema. Cordialità Luigi Russo - Torre del Greco

Scritto da Dott. Luigi Russo
Torre del Greco (NA)

Nulla da temere lascia che la permuta continui, da specialista in ortodonzia infantile e con una certa pratica nella traumatoogia dentale ti dico a questa età tieni sotto controllo la situazione...il tempo per intervenire c'è, e madre natura spesso aiuta. Saluti. dott. Attilio Menduni de' Rossi

Scritto da Prof. Attilio Menduni De Rossi
Castellammare di Stabia (NA)

Sullo stesso argomento