Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 4

SEGUITO ALLA DOMANDA : A mia figlia gli si sono accavallati due incisivi

Scritto da Marco / Pubblicato il
Buongiorno a tutti e veramente grazie infinite per le risposte che ci sono pervenute, sono state veramente utili e ci hanno aiutato molto a chiarire il quadro. Vorrei solo chiarire alcuni parametri per meglio inquadrare il contesto: 1) non siamo andati all'estero perchè non avevamo fiducia nella "scuola" italiana, anzi la prima dottoressa che abbiamo trovato era italiana. Ci siamo trovati in Russia perchè eravamo in vacanza, quindi essendosi la bambina lamentata palesando dolore, siamo andati nel primo posto disponibile, a Mosca quindi, solo per questo. Mai mi sognerei di andare a Mosca ad hoc dal dentista, sarei un folle. Stessa cosa per la Francia (solo una volta ci siamo andati), perchè dove siamo ora siamo molto vicini alla frontiera (più che a qualsiasi media città italiana, noi facciamo benzina in Francia tanto per capire), e una nostra amica ci ha suggerito una dentista specializzata nella cura dei bambini. Quindi, non è scarsa fiducia nella medicina italiana la nostra, ma semplice circostanza/opportunità. 2) comprendo vedendo l'iter che stiamo compiendo come il nostro possa sembrare accanimento, ma vi assicuro che non è così, fosse per me io manterrei la pastetta bianca fino a quando il dente non cade (benchè antiestetica), ma siccome la bambina di tanto in tanto si lamenta, non possiamo certo ignorare le sue lamentele e dobbiamo provare a fare qualcosa. Anche la vostra collega francese all'ultima visita, ha detto lo stesso, che non dobbiamo aspettare troppo a fare qualcosa. Quindi per questo motivo abbiamo voluto mettere sul sito questa richiesta di supporto, proprio perchè ritengo che questo continuo recarci dal dentista sia deleterio per la bambina, soprattutto a livello psicologico (se continua così avrà paura del dentista per sempre, il che non è ovviamente quello che noi vogliamo). In ogni caso ci fa piacere aver trovato riscontro rispetto al fatto che l'anestesia totale non sia la soluzione migliore e sul fatto che l'aspetto legato all'approccio sia fondamentale, per cui se voleste indicarci in Liguria (o anche Piemonte e Lombardia) un vostro associato che abbia questo approccio ?dolce? e paziente, saremmo ben lieti di portare la piccolina, se e solo se dovesse palesare ancora fastidi (il che è cosa sicura, in quanto ogni tanto lo fa presente). Grazie ancora a tutti e buon lavoro. Domanda precende: http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/pedodonzia/11703_anestesia-totale-bambina.html
Vedo che non ha molto ben compreso il mio discorso e continuate a voler sottoporre la povera bimba a delle cure. La bimba ha urgenza di un programma di prevenzione della carie, che dovete fare voi adulti, altrimenti i vostri problemi non finiranno mai, perchè se si risolvesse anche l'attuale con la sedazione, poi ci saranno ancora gli stessi problemi con gli altri denti. Si ricordi che la sedazione farmacologica non permette lunghe cure, per cui in questi casi, se ci sono delle infezioni (che è l'indicazione al trattamento) si tolgono velocemente i denti interessati e basta senza intubare la bimba. A mio parere non esista un odontoiatra che non abbia un approccio dolce con una bimba di 3 anni, ma di questi patetici approcci la bimba non ne vorrà sentire...
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Signor Marco, buongiorno. Le ho già spiegato nella precedente risposta, tutto più che esaustivamente! Lei, la Dentista, tutti Voi parlate "che non dobbiamo aspettare troppo a fare qualcosa" e non fate niente! Lei deve solo portare la piccolina da un Dentista. Tutto qui! Non occorre un grande Specialista, basta ed avanza un normalissimo Odontoiatra, meglio se esperto in Pedodonzia ma anche generico! Basta il "passaparola dei pazienti", non è il caso di cercare "chissà chi" :) Segua la "Vox Populi" o cerchi su questo portale in "Trova Dentista " in Home page digitando la città e leggendo i curricula. Poi digiti il nome del Dentista su un motore di ricerca e se il Professionista è uno studioso, troverà curriculum, foto di interventi, corsi, congressi, pubblicazioni. Saprebbe così che sta recandosi da un Dentista colto e che fa cultura, il ché è già un buon inizio! Non è detto che debba essere un curriculum di pedodonzia, basta che "Pubblichi" che "Studi". La Pedodonzia , come giustamente dice il caro amico e collega Dottor Ruffoni è parte integrante dell'Odontoiatria e qualsiasi Dentista con una buona Cultura, la esercita! Lei ha 37 anni, avrà certamente il Suo Dentista che la "segue". Bene, porti sua figlia da Lui e Lui se non volesse o sapesse intervenire, le indicherà certamente da chi andare, a nome suo e dietro sua presentazione! Sta perdendo tempo in modo "inutile e banale", scusi se glielo dico! Se poi sua figlia non collaborasse, allora cerchi un Dentista che pratichi la Sedazione Cosciente, non certo l'anestesia Totale!!! Non capisco cosa "aspetti"! Se dalla Vacanza in Russia è passato a quella in Francia, deve essere passato un tempo già troppo "lungo"! Segua poi i consigli del Dottor Ruffoni sulla Prevenzione e l'Igiene Orale, ora , durante e dopo la terapia! Insomma sua figlia ha solo un dentino deciduo da trattare probabilmente endodonticamente, non certo come un adulto ma come un bambino, una bambina in questo caso! Bisogna visitarla e pianificare la terapia, tutto qui! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno, tempo fa ho inviato alcuni piccoli pazienti scarsamente collaboranti presso l'ospedale Galliera di Genova, dove hanno trovato dei dentisti specializzati in pedodonzia molto preparati e pazienti che hanno risolto le loro problematiche. Saluti 

Scritto da Dott. Maurizio Icardi
Vicoforte (CN)

Il problema fondamentale di questa bambina non è il dente, ma la mamma che si ritrova. Quando troverà un dentista beneducato, quello sarà l'uomo giusto. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento