Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 8

Ho un bimbo di 3 anni e mezzo che presenta delle macchie marroni su alcuni denti

Scritto da francesca / Pubblicato il
Salve. Vi ringrazio in anticipo. Ho un bimbo di 3 anni e mezzo che presenta delle macchie marroni su alcuni denti, specie quelli dell'arcata inferiore. Prima erano poche, ora sono comparse su più denti e sono un pò preoccupata. La pediatra non lo sa spiegare, ma mi ha spaventato sul rischio di fluorosi. Ho effettuato la fluoroprofilassi seguendo le indicazioni del mio dentista, somministrando fluoro prima in gocce, poi in compresse, a partire dalla nascita del mio bimbo, alla dose di 0.25 mg e aumentandola poi successivamente alla dose corretta in base all'età. In gravidanza ho assunto 1 mg di fluoro solo negli ultimi 2 mesi. E' possibile che siano macchie da fluoro? E se no vi chiedo di cosa si può trattare? Grazie mille
Gentile Francesca, sicuramente una visita dal dentista sarebbe il consiglio giusto. Comunque possono essere macchie da fluorosi, anche se la terapia mi sembra esatta. Vanno valutati i cibi che ha assunto il piccolo, i farmaci assunti da lei in gravidanza o dal lattante, e principalmente vedere le condizioni dentarie che lei ci ha descritto. Non si preoccupi. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Francesca; sembra ahimè proprio una fluorosi. L'ennesima dimostrazione di una fluoroprofilassi pericolosa ed inutile che dissennatamente ancora in Italia si prescrive laddove in molti altri paesi Europei non viene più pratica da tempo. Si consoli comunque, non è detto che le macchie si presentino anche sui denti permanenti e non è detto che la fluorosi si associ ad una aumentata incidenza delle carie. Il mio consiglio è di informarsi bene, anche su questo sito, e comunque di interrompere la somministrazione di un elemento secondo me inutile nella profilassi della carie e potenzialmente nocivo. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Maurizio Pedone
Caronno Pertusella (VA)

Cara Signora Francesca. Va tutto confermato da una diagnosi clinica potrebbe essere proprio Fluorosi...ma ci sono tante altre cause oltre ad essa...miceti...antibiotici...etc Il Dentista più adatto è un Pedodontista ...che si occupa cioè di bimbi! Le dosi di Fluoro sono più o meno giuste (bisognerebbe sapere il peso del suo bimbo)...ma soprattutto quanto fluoro assume con gli alimenti e soprattutto con l'acqua in particolare se è minerale!...è stato tenuto presente questo dato?...se no si corre il rischio che le dosi siano troppo alte! Il calcolo lo deve fare o il pediatra o il Pedodontista in base alla alimentazione e peso...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Da quanto leggo secondo me sembrebbero macchie sui denti decidui facilmente rimovibili con tecniche di igiene orale e non discromie permanenti da fluorosi. Pertanto la loro rimozione è facilmente realizzabile mediante igiene orale eseguita da igienista autorizzata.

Scritto da Dott. Giuseppe Giancaspero
Noicattaro (BA)

Mio Dio...!! Una fluorosi sui denti da latte?? Sembra davvero impossibile. Deve essere qualcos'altro, ad esempio.. carie da biberon (ECC)!! Lo smalto dei denti da latte si forma principalmente durante la gestazione. Lei non ne ha preso tanto di fluoro durante la gestazione. Non credo proprio che a Modena city esistano casi di fluorosi per eccesso nelle acque potabili. Sulla utilità o meno del fluoro, non ci sono grandi dubbi perchè sia l'organizzazione mondiale della sanità OMS, sia il ministero della salute italiano, sia le nostre società scientifiche (esempio la società italiana di odontoiatria infantile, SIOI, collegata con quelle analoghe di tutta Europa) continuano a consigliare nettamente l'assunzione di fluoro alle dosi giuste perchè non ha nessuna tossicità ed invece ha un grande e sicuro effetto nella prevenzione della carie. Il fluoro che ha dato al bimbo servirà per rinforzare lo smalto dei denti permanenti, cioè agisce su questi e non sui decidui da latte.. Il dentista pediatrico, e a Modena ce ne sono di ottimi, glielo dirà.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora, le consiglio anche io una visita di controllo

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Sig.ra Francesca, escluderei la fluorosi, che da noi è rara nei denti decidui. Sicuramente un controllo odontoiatrico, porterà alla giusta diagnosi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Lo porti in visita ad un collega che si occupa di odontoiatria pediatrica (pedodonzia) per una valutazione, dopodiche la comunichi alla pediatra. Cosi la prossima volta che gli dovesse capitare, sapra' rispondere.

Scritto da Dott. Gabriele Floria
Monsummano Terme (PT)

Sullo stesso argomento