Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 8

12 mesi e ancora nessun dentino

Scritto da Ilenia / Pubblicato il
Gentilissimi dottori approfitto di voi per porvi un quesito: la mia bambina compie un anno tra qualche gg e ancora nessun dentino all'orizzonte. Premetto che è una bella bambina di 10 kg e mezzo alta 78 cm...sta ben dritta da quando aveva sette mesi ... Tornando ai denti... Dalla gengiva superiore si intravedono frontalmente le sagome dei dentini uno ad uno....c'è qualche cosa che farebbe sospettare una agenesia? Cosa si può fare? Grazie.
Sig. Ilenia, stia tranquilla vedrà che presto arriverà un bel sorriso, purtroppo oggi si utilizzano cibi teneri omogenizzati e i denti non vengono stimolati, poi la conseguenza è di avere qualche ritardo ma nulla di grave. Più stimola la bambina alla masticazione più si abbreviano i tempi, pane secco e duro come ai vecchi tempi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Difficilissimo abbia numerose agenesie dentali (rientrerebbero in contesti di anomalie genetiche importanti), più probabile, dato che vede le bozze dentali, un po' di ritardo sulle tempistiche di eruzione.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Ilenia, cara Neomammina :), buongiorno. All'età di 12 mesi dovrebbero essere erotti tutti gli incisivi centrali e laterali e il promo molarino derciduo dovrebbe essere vicino ad incominciare a "premere" sotto la Gengiva, infatti erompe tra i 10 ed i 16 mesi, più o meno! Gli incisivicentrali verso i 5-8 mesi e quelli laterale verso i 7-10 mesi! Probabilmente c'è una Gengiva ipertrofica che ha bisogno di essere "incisa" per aiutare i dentini ad erompere o potrebbe essere altro. Non dice se il bimbo si lamenta, se ha aumento della salivazione, se si tocca le gengive con le dita o con giocattoli, ovviamente non pericolosi! Lo porti dal Suo Dentista, meglio se Pedodontista! Tra l'altro valuterà tanti parametri importanti come abitudini ed atteggiamenti viziati, postura della lingua, presenza di adenoidi, di palato Ogivale, di Respirazione Orale, di Apnee Notturne, di Alterazioni di Sviluppo osseo del mascellare e del mandibolare e tantissimo altro oltre che a darle istruzioni sulla assunzione del Fluoro e della Sua Posologia (che avrebbe dovuto assumere Lei quando era in Gestazione)e su come mare al suo bambino una Igiene Orale anche solo sulle Gengive e Lingua ed abituarlo a farlo da solo come se fosse un gioco e soprattutto a valutare la presenza o assenza dei Denti! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentiel Ilenia, Non mi sembra che ci siano le condizioni per preoccuparsi, stia serena. comunque potrebbe portare la bambina da un collega per valutare proprio queste bozze. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Se intravede le sagome dei dentini siamo sulla buona strada. Di solito le agenesie sono ereditarie, raro possono apparire senza un antecedente familiare. Con l'alimentazione più consistente si può accelerare. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Stia tranquilla. Prima di pensare ad agenesie c'è da ricordare che il tempo di eruzione dei denti da latte ha molta più variabilità di quello dei permanenti. I dentini da latte sono molto meno "puntuali" dei permanenti. E lo stimolo determnina, se scarso, un certo normale ritardo. Aspetti e fra un po' di tempo ci scriva di nuovo. Intanto però pediatra e dentista pediatrico potrebbero visitare la piccina

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Ilenia stia tranquilla, deve solo aspettare. Probabilmente è solo un po' in ritardo, ognuno ha i suoi tempi. Se vuole essere rassicurata di più la porti a fare una visita da un pedodontista, cioè un odontoiatra esperto in bimbi in modo che non abbia nessun trauma. Cordiali saluti.

Scritto da Dott.ssa Francesca Ferrazzano
Napoli (NA)

Gentile signora, Come le hanno spiegato molto bene i miei colleghi, i ritmi di eruzione dei denti di latte sono in parte individuali e quindi possono cambiare da un bambino all'altro: c'è chi ad un anno ha soltanto un dente e chi invece è un po' in anticipo ed ha già tanti denti in bocca. Un ritardo nell'eruzione dei denti può essere totalmente fisiologico, e purtroppo non esiste nessuna soluzione per far arrivar i denti più velocemente in arcata, a parte forse stimolare la gengiva facendo masticare cose dure. L'unica cosa che può fare, appena il bambino è pronto a rimanere fermo per almeno tre secondi, è quella di fargli fare due o tre piccole radiografie endorali, per accertare la presenza delle gemme dei denti ed in questo modo rassicurarsi. Porti il suo bambino da un pedodontista, poiché la prima visita è consigliata intorno al primo anno di vita, e questo specialista saprà come realizzare queste radiografie senza problema. Questa visita permetterà di fare il punto su questa situazione ed allo stesso tempo lei potrà avere preziosi consigli su come comportarsi per l'igiene e l'alimentazione, oltre a consigli su tante buone abitudini da far prendere al bambino sin da quando è piccolissimo. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Annelyse Garret Bernardin
Roma (RM)

Sullo stesso argomento