Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 9

Mio nipote ha 10 mesi e ancora non ha nemmeno un dente.

Scritto da lisa / Pubblicato il
Salve, mio nipote ha 10 mesi e ancora non ha nemmeno un dente. E' da novembre (sono passati ben 7 mesi) che continua a lamentarsi e piangere; ha continuamente le mani in bocca ed il pediatra ci ha sempre detto che stanno per spuntare i denti. Due giorni fa il pediatra stupito che ancora non c'è niente ci ha fatto presente che il bimbo è in ritardo sulle tappe di crescita, gli ho ricordato che tutto il giorno piange, si lamenta ed è perennemente con le mani in bocca, l'ultima settimana ha anche avuto febbre a 38, non riusciamo a farlo giocare, ne a camminare, ne ad interessarlo a qualche attività; tra l'altro non ci lascia toccare le gengive e non riesce a mordere niente se non le sue dita. Di giorno dorme poco e di notte di addormenta solo quando è esausto. Una dottoressa naturopata ci ha consigliato di far incidere le gengive, ma non abbiamo trovato nessun dentista disposto a farlo. come possiamo fare? C'è qualche sostanza che può aiutarlo con la crescita dei denti? ho letto su internet che qualche pediatra lima le gengive in modo da aiutare i denti ad uscire, che cosa ne pensate? siamo disperati tutti ci dicono di aspettare, ma non riusciamo più a sopportare questa situazione...il tempo passa e mio nipote rimane fermo nella crescita come un bimbo di 3 mesi. Grazie.
Cara Signora Lisa, buongiorno. Scusi, ma lo specialista che deve consultare non è il Pediatra ma l'Odontoiatra, meglio se Pedodontista (per i bambini!). Evidentemente stanno erompendo i dentini decidui che trovano però difficoltà , forse per una Gengiva aderente troppo "spessa" o ipertrofica o iperplastica o per un affollamento o per cause ossee o di disgnazie o malformative o tanto altro ancora. basta fare una visita dall'Odontoiatra per fare Diagnosi e attuare la relativa terapia per facilitare l'eruzione dei dentini. In realtà avrebbe avuto avere già erotti gli incisivi centrali che erompono intorno ai 5-8 mesi ed i laterali che erompono intorno ai 7-10 mesi, non tralasciando il primo molarino deciduo che inizia ad erompere proprio intorno ai 10 mesi, completando la sua eruzione tra i 10 ed i 16 mesi! E' probabile o almeno possibile che sia necessario fare una piccola incisione a livello della gengiva per abbattere la sua resistenza e favorire la eruzione dei denti suddetti. Solo però dopo Diagnosi etiopatogenetica clinica e radiografica eventualmente! Stia tranquilla e faccia portare il suo nipotino dal Dentista! Il Pediatra avrebbe anche potuto e dovuto suggerirlo, non crede? Non continuate a "far soffrire inutilmente" il vostro piccolino, che, poverino, si tocca le gengive ed ha la febbre proprio per i motivi su descritti! Spero che almeno i sintomi siano stati "alleviati" con terapia medica appropriata in attesa di quella risolutiva del Dentista. Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Lisa, lasciate che madre natura faccia il suo corso, perché forzare le cose? con quali vantaggi? Vi consiglio di dimenticare il problema e di alimentare il bimbo in modo che ci sia una funzionalità della bocca, praticamente dovete abbandonare i cibi morbidi e passare ai cibi più consistenti. Tenendolo sotto controllo, provate a dare una carota cruda al bimbo e vedrete che sarà lui a stimolare la crescita dei denti, poi non così raro trovare bimbi che hanno messo il primo dentino dopo l'anno.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sig.ra Lisa, capisco che la situazione sia estenuante, ma anch'io mi associo al consiglio dei colleghi, cioè avere pazienza che la natura faccia il suo corso. Non tutti i bambini seguono i tempi previsti per l'eruzione dei denti e, coerentemente con la crescita, suo nipote sembra essere un po' più indietro, ma non dovete assolutamente preoccuparvi. Saluti

Scritto da Dott. Gian Luca Piemonte
Firenze (FI)

Gentile nonna, la sua ansia mi sembra assolutamente non giustificata, quasi da mamma che da nonna, ci dice che la bimba ha 10 mesi, 8 mesi è l' età media per il primo dentino con deviazione standard di 2 mesi in più od in meno, quindi al momento è perfettamente nella norma.

Scritto da Dott. Gianluca Pucci
Roma (RM)

Non fa alcun riferimento ad un esame radiografico,O.P.T con la quale si evidenziano i germi dentari, ci sono? come sono, dove sono posizionati? Non si deve eseguire nessun approccio chirurgico, bisogna approfondire lo sviluppo psico-somatico presso un centro clinico di pediatria

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

Mio figlio ha messo il primo dentino a 15 mesi.
La veda in questo modo: più tardi mette i denti, meno tempo avranno per cariarsi.
Per cui: aspetti e si reputi fortunata. - -----------------------------------------------------------------

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

In linea generale, anche se leggermente in ritardo (l'eruzione dei decidui inizia verso i sei mesi), la situazione è nella norma e i denti decidui eromperanno spontaneamente. Se però siete stanchi di vivere questa situazione e di farla vivere a vostro nipote, l'unico che può valutare correttamente la situazione è un Pedodontista (cioè un dentista specializzato nella cura dei denti dei bambini) privato o nel contesto di una Clinica Odontoiatrica ospedaliera dove sia presente un reparto specifico per la cura dei bambini, il quale potrebbe valutare come opportuna una incisione per rimuovere uno strato di gengiva troppo spesso e favorire l'uscita dei decidui, o giudicare tutto nella norma e attendere.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Aspettate ancora un poco oppure fatelo visitare da un pedodontista. I consigli dati dai miei colleghi sono tutti ben fatti e li sottoscrivo. Cordialmente .............................

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno, poiché suo nipote ha 10 mesi è ancora nel range di tempo per l’eruzione dei primi dentini. Si ricorda che il range per l’eruzione degli incisivi inferiori da latte è tra 6 e 10 mesi. I sintomi che descrive potrebbero essere correlati alla imminente eruzione. Non mi preoccuperei quindi , ma attenderei con pazienza i tempi di suo nipote. Per lenire i fastidi che precedono l’eruzione potrebbe essere utile una crema lenitiva specifica e come alternativa può essere di aiuto il massaggio gengivale con una garza imbevuta di acqua fredda. In farmacia si vendono appositi giochi per fare in modo che il bambino possa mordere e alleviare il prurito che precede l’eruzione dentale. La ringrazio e la saluto cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Aldo Amato
Borgoricco (PD)

Sullo stesso argomento