Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 10

Mia figlia di 4 anni ha sbattuto i denti contro il comodino e un incisivo è diventato grigio. Che può essere?

Scritto da loredana / Pubblicato il
Non sono sicura che sia la categoria giusta comunque vi racconto. Mia figlia di 4 anni ha sbattuto i denti contro il comodino tanto forte che ci ha lasciato sopra il segno degli incisivi. A prima vista non mi sembravano rotti ma dopo qualche giorno mi sono accorta che un incisivo è diventato grigio. Io ho pensato che fosse per il colpo, ma mio marito dice che è solo sporco. Ho ragione io o mio marito? Ritornerà bianco? E' un peccato aveva dei bei dentini. Vi ringrazio per la risposta. Loredana
Da quello che ci racconta è verosimile che il dente sia andato in necrosi e così facendo è diventato grigio. controlli che non abbia infiammazione, che si manifesta alla parte alta della gengiva. In tal caso si rivolga ad un collega che si occupa di pedodonzia (odontoiatria dei bambini). Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Ciatti
Varese (VA)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Loredana: il trauma ha probabilmente creato una sofferenza pulpare (del nervo) del dente. Basta fare una visita con prove di vitalità ed una Rx endorale presso un Detista Pedodontista o Generico e, fatta la diagnosi si potrà eventualnmente procedere alla terapia...il colore grigio farebbe pensare ad una "necrosi pulpare"...non si spaventi per il termine...vuol dire semplicemente morte della polpa...del nervo...o sua sofferenza traumatica... che si cura con terapie veramente banali come pulpotomie ed altro...assolutamente indolori! ...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gent Sig.ra Loredana: il trauma ha determinato la necrosi ( "morte" ) della polpa dentaria per cui è consigliabile la cura dell'elemento interessato, se vi è la collaborazione della bambina, senza traumatizzarla; comunque è consigliabile intervenire. come già accennato, dai colleghi. Il pedodonzista è il dentista indicato per sua figlia. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Le consiglierei di fare visitare Sua Figlia da un'Odontoiatra, per valutare "de visu" come intervenire. Auguri

Scritto da Dott. Sergio Audino
Palermo (PA)

Gentile Loredana, faccia visitare sua figlia da un collega, per decidere come intervenire. Quasi sicuramente il dente è andato in necrosi, il collega saprà cosa fare. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig.ra Loredana, "lo Sporco" dai denti può essere rimosso con lo spazzolino da denti. Consiglio visita odontoiatrica al più presto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora, concordo con i colleghi. Faccia vedere la bimba al più presto. Molto probabilmente il dente è andato in necrosi.

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Cara Sig.ra, concordo in pieno con i colleghi : la bimba deve essere vista da un collega pedodontista. Cari saluti

Scritto da Dott.ssa Antonella Bacchieri Cortesi
Noceto (PR)

Rettifica in data 12/04/2009 Cara Sig.ra Loredana, mi trovo costretto a intervenire nuovamente, e per questo mi scuso, ma non capisco l’ intervento del Dott. Paolo Passaretti: una terapia o è giusta o non lo è. Anch’ io mi occupo da molti anni di pedodonzia e spesso ho avuto ottimi risultati con terapie di questo tipo anche in pazienti dell’ età di sua figlia. Non ho mai detto che sia una terapia semplice in pazienti in età pediatrica ma possibile ed è certamente doveroso da parte di chi si occupa di pedodonzia tentarla. Cara Loredana spero che quanto sopra non le abbia generato insicurezza (spirito contrario a questo sito che mira anzi a dare cultura e conferme e non certo terrorismo) ma al contrario possa accogliere il consiglio, peraltro corale, di recarsi da un pedodontista in tutta serenità . Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Cultrone
Calcinaia (PI)

Signora, dica a suo marito se è capace lui di pulire bene il dentino della bimba e farlo tornare bianco.. Chiedo scusa per lo scherzo, ma purtroppo, come hanno detto tutti i colleghi, c'è qualcosa che non va. Ma qui si parla di devitalizzare un dente ad una bambina di 4 anni. Lei crede che davvero qualsiasi dentista può fare questa cosa?? Io curo bimbi, ma è una vita (dal 1983) che mi alleno specificatamente per questo. Così come esiste il pediatra, esiste il pedodontista, anche se non c'è una specializzazione specifica per questo perchè in Italia siamo un po' indietro per alcune cose, ed ora la Gelmini ci ha tolto ogni speranza, tagliando tutto, fondi, finanziamenti, università, cultura, progresso, crescita del paese, competitività, sogni. In compenso si è fidanzata, ora che ha trovato un posto di lavoro.. E i dentisti pediatrici si contano in Italia sulla punta delle dita di qualche mano. C'è da cercare bene, ma dalle sue parti ci sono sicuramente. Il gradiente come sempre purtroppo vede il nord avvantaggiato. Io le posso testimoniare che quotidianamente mi arrivano bimbi dell'età della sua, che i dentisti non specificatamente preparati hanno provato a curare, hanno poi fatto cure che hanno aumentato i problemi, e terrorizzato il bimbo, e che io devo faticare per 4 a recuperare come collaborazione psicologica, riuscendo spesso molto meno che se fosse stato.. "vergine", non rovinato dal generico..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento