Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 9

Da questa primavera ho una formazione sulla punta della lingua.

Scritto da giulia / Pubblicato il
Sono una ragazza di 29 anni. Da questa primavera ho una formazione sulla punta della lingua. Sembra una papilla ingrossata. La parte inferiore è rossa mentre quella superiore è bianco/trasparente, ma talvolta diventa nera. Non c'ho dato molto peso, ma col tempo si è ingrandita! Io non ho particolari fattori di rischio: non fumatrice, astemia, non sessualmente attiva da anni, denti sani. La foto è di scarsa qualità. Si dovrebbe vedere una formazione polipoide che dalla lingua sale verso il dente incisivo. Vorrei un vostro parere su cosa fare. Grazie!
Buon giorno, il consiglio è quello di recarsi in uno studio dentistico per una visita di controllo facendo presente quanto è stato scritto: per precauzione non è bello attendere così tanto tempo... Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Roberto Bruno
Tortona (AL)

Salve Giulia, le consiglio una biopsia escissionale (in termini semplici, toglierla in maniera completa, estendendo i margini del taglio in area di tessuto sano) per valutare istologicamente l'origine della neoformazione di probabile natura benigna. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Raffaele Bafunno
Trani (BT)

Buongiorno, Cara Signora Giulia. Fare una Diagnosi via Web e non Clinica ed Anamnestica e Semeiologica non è possibile. Bisogna palpare la formazione, valutare la mobilità sui piani sottostanti, saggiarne la consistenza e dolorabilità e tanto altro. Ci sono varie patologie che possono avere, in quella zona della bocca, varia etiopatogenesi e bisogna quindi fare una Diagnosi Differenziale, in base al sospetto Diagnoistico che può essere solo Clinico e non Virtuale, tra Flogosi, verruche, condilomi, papillomi in particolare. Sappia che per esempio, il virus del Papilloma umano, HPV (Human Papilloma Virus) ha predilezione per le mucose genitali ed orali e per gli epiteli squamosi. Nella mucosa orale, il papilloma, si manifesta in tre varianti istopatologiche: Squamoso, verruca vulgaris (molto meno frequente) e Condiloma accuminato. Bisogna fare attenti esami sullo stato del suo sistema immunitario e attuare una "sorveglianza" preventiva e diagnostica perchè se ne possono formare altri. Il medico più adatto a questa sorveglianza è lo Stomatologo, il Patologo Orale, il Dermatologo o il Virologo o l'Immunologo o il Clinico Medico! Sarebbe importante anche avere un esame istologico su quelli tolti! Si rimane contagiosi fino a dopo l'ultimo di almeno due o tre controlli nel tempo di due mesi dall'ultima escissione. Aggiungo che si possono fare dei tamponi orali per la ricerca del virus HPV!Ne parli, ripeto, con un Dermatologo o gli altri specialisti consigliati! Il tampone lo può fare anche il suo Dentista se è organizzato per farli avere integri ad un laboratorio di istopatologia e virologia!Valutare poi la sua immunità cellulo mediata dai Linfociti T. Ed ancora, dopo l’introduzione della HAART (highly active antiretroviral therapy), si è visto che le lesioni da HPV anziché diminuire, sono aumentate (in sede orale e genitale) ed anche in relazione al calo della viremia a seguito della terapia antivirale. Coraggio quindi si faccia visitare, incominciando dal suo Dentista. Sono soldi spesi bene, mi creda! Diffidi di chi non fa pagare la Visita! Cari Saluti e stia Tranquilla, si risolve, in ogni caso, tutto ma con Visita Clinica, Diagnosi e Terapia
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Dovrebbe essere un papilloma virus: Vada a farsela togliere presto e fare un esame istologico. Non perda tempo

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

L'unica soluzione efficace consiste nel fare una visita dal dentista, eventualmente pianificare una biopsia escissionale con istologia. Pavia ( dato che lei è di Pavia) dispone peraltro di una buona ORL e Anatomia Patologica... non indugi.

Scritto da Dott. Roberto Rigano
PAVIA (PV)

Cara Giulia, ci vuole un reparto di chirurgia orale, che porra' diagnosi di escissione dopo aver constatato di che si tratta, molto probabilmente un papilloma, auguri

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Giulia, per OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità qualunque lesione al cavo orale che non regredisce spontaneamente in 15 giorni è da ritenersi sospetta e deve essere sottoposta ad accertamenti; per cui non perda tempo e cerchi un odontoiatra che si occupa di patologia orale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Potrebbe essere una lesione da Papilloma Virus, ma in ogni caso è assolutamente opportuno recarsi presso una Clinica Odontoiatrica e farsi visitare da un Patologo Orale. Biopsia (escissionale) e visita clinica, istologico e diagnosi.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Le consiglio di recarsi in ospedale presso il reparto di otorinolaringoiatria per una valutazione precisa del caso.

Scritto da Dott. Flavio Pattano
Legnano (MI)

Sullo stesso argomento