Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 3

Piccola vescicola sul palato duro

Scritto da Antonio Giuseppe / Pubblicato il
Buongiorno, vi chiedo cortesi indicazioni, seppur di massima stante la distanza, su di una lesione che interessa il palato di mio figlio 19enne. Già rilevata un anno fa, si presenta come una piccola vescicola (1 mm circa di diametro) sul palato duro. Un anno fa il dentista la "bruciò" e sino a poche settimane fa non si è più ripresentata. Ora è apparsa di nuovo e lo scorso 24 febbraio nel sollecitarla meccanicamente il dentista ha riferito che la vescicola si è staccata lasciando un piccolo buchetto. Ho notato anche una piccola macchiolina bianca in fondo nell'angolo sinistro della bocca (candidosi?). Il dentista al controllo di ieri ha detto che preferisce far fare un consulto presso la clinica di Odontoiatria del locale Policlinico e, possibilmente, un esame istologico del tessuto. Vi ringrazio per quel che potrete suggerirmi.
Gentile Sig. Antonio. Segua le indicazioni del collega. Nessuno potrà darle indicazioni specifiche sulla natura della lesione tramite consulto web. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Francesco Cittadini
Brescia (BS)

Caro Signor Antonio Giuseppe, buongiorno a Lei. Non è possibile rispondere via Web perchè lei la chiama "vescicola" ma potrebbe non essere una vescicola. Bisogna valutarne clinicamente la forma, la base di emergenza, la consistenza, la mobilità sui piani sottostanti, la presenza di infiammazione, dolore, altri sintomi, i rapporti coi denti e con le strutture anatomiche viciniori e con eventuali linfonodi e stazioni linfatiche ben precise! Il fatto che sia ricomparsa mi farebbe suggerire di fare un accertamento istopatologico dopo valutazione Clinica come spiegato sopra! Quindi le è stato dato un buon suggerimento anche se prima di escindere un tessuto si sarebbe dovuto fare già da allora una diagnosi istopatologica! Non si fa terapia senza Diagnosi! Sembra banale ma banale non è! Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Antonio, l'accertamento istologico va effettuato non tanto per la ricomparsa, ma perchè la lesione è presente da più di 15 giorni senza una corretta diagnosi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento