Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 7

Da circa 1 mese al centro del labbro inferiore ho una piccola formazione rotonda e con un alone bianco

Scritto da Marco / Pubblicato il
Buongiorno, da circa 1 mese al centro del labbro inferiore ho una piccola formazione rotonda e con un alone bianco che a volte produce bruciore...ho notato inoltre nella zona laterale delle piccole macchie bianche. Volevo sapere se potrebbe essere qualcosa di infettivo (herpes, verruche) oppure solamente delle ghiandole infiammate. Grazie per il servizio
Caro signor Marco, dovrebbe capire che per fare una Diagnosi bisogna che lei vinca la "pigrizia, in senso lato)" e vada da un Dentista per farsi visitare clinicamente! Solo così potrà sapere cosa ha e farlo curare!questa lesione va differenziata da verruche, condilomi papillomi in particolare. L'alone chiaro farebbe pensare ad un Herpes ma bisogna differenziarlo da tanto altro. Poi lei vede bianco ma è bianco o grigio chiaro per il contenuto di liquido? Pretender una diagnosi stomatologica da una somaria descrizione soggettiva di una lesione è veramente cosa "curiosa" oltre che sbagliata e pericolosa!Sappia che per esempio, il virus del Papilloma umano, HPV (Human Papilloma Virus) ha predilezione per le mucose genitali ed orali e per gli epiteli squamosi. Nella mucosa orale, il papilloma, si manifesta in tre varianti istopatologiche: Squamoso, verruca vulgaris (molto meno frequente) e Condiloma accuminato. Bisogna fare attenti esami sullo stato del suo sistema immunitario e attuare una "sorveglianza" preventiva e diagnostica perchè se ne possono formare altri. Il medico più adatto a questa sorveglianza è il Dermatologo o il Virologo o l'Immunologo o il Clinico Medico! Sarebbe importante anche avere un esame istologico su quelli tolti! Si rimane contagiosi fino a dopo l'ultimo di almeno due o tre controlli nel tempo di due mesi dall'ultima escissione. Aggiungo che si possono fare dei tamponi orali per la ricerca del virus HPV!Ne parli, ripeto, con un Dermatologo o gli altri specialisti consigliati! Il tampone lo può fare anche il suo Dentista se è organizzato per farli avere integri ad un laboratorio di istopatologia e virologia!Valutare poi la sua immunità cellulo mediata dai Linfociti T. Ed ancora, dopo l’introduzione della HAART (highly active antiretroviral therapy), si è visto che le lesioni da HPV anziché diminuire, sono aumentate (in sede orale e genitale) ed anche in relazione al calo della viremia a seguito della terapia antivirale. Però stia tranquillo, si risolve tutto e tornerà la normalità, sicuramente e senza problemi, sia quindi molto sereno!In ogni caso ho parlato di diverse possibilità diagnostiche che vanno differenziate e confermate, ovviamente. Lei chiede ed io devo rispondere!La Diagnosi differenziale è doverosa e non semplice a volte con lesioni traumatiche delle mucose orali, Herpes zoster gengivite necrotica Etc. Importantissima è anche l'anamnesi che non si può certo fare via web! Coraggio quindi si faccia visitare. Sono soldi spesi bene, mi creda! Diffidi di chi non fa pagare la Visita! Che altro posso dirle!? Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Marco, una lesione ai tessuti molli del cavo orale che non regredisce spontaneamente in 15 giorni deve essere sempre accertata (OMS), in questo caso non perda tempo e contatti al più presto un odontoiatra che si occupa di patologia orale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gent.Sig. Marco come giustamente dice il collega Ruffoni, una lesione "biancastra" presente da più settimana va controllata attentamente. Io nel mio studio ho dei fogli da riempire e delle sedi cliniche (Firenze, Pisa...ecc) in Toscana dove inviare il paziente per un controllo approfondito istologico. Queste sedi sono presenti in tutta Italia. Chieda al suo dentista. Se vuole mi mandi una e-mail e sarò in grado di indicarle il centro più vicino a lei. Ma non si allarmi. Saluti Dott Grandinetti Giuseppe Siena pinog1951@alice.it
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Grandinetti
SIENA (SI)

E' logico dirle che deve farsi vedere da un collega per valutare ed eventualmente fare accertamenti del caso. Personalmente le lesioni del cavo orale non le sottovaluto mai e tengo il paziente in stretto controllo.

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Non saprei che dirle data la minimale descrizione del caso, sicuramente mi sento di consigliarle una visita urgente dal Dentista. Cordialmente

Scritto da Dott. Emanuele Santi
Roma (RM)

Concordo coi colleghi. Vada a farsi visitare. Michele Lasagna

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile Marco, la sua descrizione non ci aiuta a formulare una diagnosi. Sarebbe necessaria una visita per inquadrare al meglio la sua situazione clinica. Cordialmente

Scritto da Dott. Livio Germano
Verbania (VB)

Sullo stesso argomento