Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 9

Infezione ai denti e sinusite

Scritto da arianna / Pubblicato il
Salve, ho 26 anni e soffro di sinusite cronica, da qualche tempo a questa parte mi sono accorta che ho una sgradevole alitosii, premetto che ho una buona igiene orale. Come posso rimediare a questo problema?
E' difficile cercare le cause di un'altitosi senza visitare... Le do qualche suggerimento aspecifico: Controlli la placca sulla lingua. E' spesso la causa dell' alitosi. La lingua va spazzolata con cura..esistono anche appositi strumenti in farmacia. Controlli poi di non avere le gengive sanguinanti, se spazzolate con energia, in tutti i posti della bocca, anche quelli meno accessibili. Se sanguinano si faccia visitare in uno studio dove venga seguita la parodontologia. Sinusite come causa di alitosi? Meno frequente.. in ogni caso.. l' odore sgradevole si sentirebbe anche dall' aria espirata dal naso!. In bocca al lupo!! :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessio Bosco
Sanremo (IM)

Per causarle alitosi la sinusite cronica dovrebbe procurarle quanto meno la costante produzione di muco giallastro che, colando in faringe, si impegnerebbe poi anche nel cavo orale. Quindi le consiglio di verificare dall'otorino tale eventualità. Le molteplici cause di alitosi, poi, possono risiedere anche in altre zone oltre, naturalmente, la bocca. Una di queste deriva per esempio da difficoltosa o cattiva digestione: un gastroenterologo può aiutarla. Dò per scontato che faccia igiene orale dal suo dentista almeno una volta l'anno.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)

La sinusite può senz'altro dare un odore non perfetto.. Ed è una causa molto frequente se la bocca e le gengive non sono a posto. La prova è semplice: faccia la visita, la pulizia dei denti dall'igienista, segua i consigli del dott. Bosco, e veda se continua il fenomeno.. Esclusa la bocca, è possibile che sia il muco che alle volte ristagna nel faringe. L'otorino glielo dirà con facilità.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Arianna, l'unico modo per controllare l'alitosi, per quanto riguarda le problematiche del cavo orale, è mantenere un'igiene orale ottimale e, fare uso di collutorio. La sinusite cronica da sola spiega l'alitosi, forse dovrebbe rivolgersi a un otorino di fiducia. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig.Arianna, il cavo orale comunica con il seno mascellare e le cavità nasali, da qui potrebbe aver origine la sua alitosi, ma la causa può essere ricercata anche in altri distretti corporei. Le consiglio per il momento, visita odontoiatrica del cavo orale ed eventuali accertamenti diagnostici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Arianna, il 90% circa delle alitosi è riconducibile a problemi presenti nella cavità orale: infiammazione delle gengive e parodonto, denti cariati, lingua con placca e proliferazione batterica, tonsille con cripte, scarsa salivazione. Il restante origina da batteri in altri distretti stomaco, intestino, patologie renali o polmonari. Se la sua è una sinusite cronica, e prima non aveva alitosi, forse non c'è correlazione. Torni dal suo dentista per una visita. Saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Per esperienza personale, in quanto qualche anno fa ho sofferto di sinusite, l'odore del muco si sente benissimo ed è molto sgradevole, si rivolga ad un otorino che le darà una serie di farmaci. Altro suggerimento è farsi visitare da un odontoiatra per vedere se non ci fossero problemi parodontali, lavi bene il dorso della lingua. Ci faccia sapere

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Gentile Arianna, esegua in modo regolare le sedute di igiene dal suo dentista e segua scrupolosamente le istruzioni per una corretta igiene domiciliare. Per la sinusite, oltre che consultare l'otorino, si faccia una panoramica per escludere cause odontogene. Cordialità

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile pazientre, Diamo per scontato che ha una buona igiene orale. Ma il suo dentista l'ha promossa? Molto spesso i nostri pazienti sono certi di mantenere una corretta igiene ma in realtà, ed in buona fede, non è così. Cordialmente

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Sullo stesso argomento