Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 9

Ho scoperto di avere sotto il canino inferiore una pallina rotonda dura e sottopelle

Scritto da Lucia / Pubblicato il
Salve. Ho 31 anni e tempo fa, all’incirca un anno fa e forse anche di più, ho scoperto di avere sotto il canino inferiore una pallina rotonda dura e sottopelle. Una pallina è presente anche dall’altra parte ma è piccola quasi impercettibile. All’inizio non ho dato importanza alla cosa e ho lasciato stare in quanto non ho mai avuto dolore e particolari fastidi. Da un po’ di tempo però sto notando un suo accrescimento ed ora arriva a toccare il pavimento della lingua. Spesso toccandola con il dito si irrigidisce e qualche volta l’irrigidimento è seguito da un piccolo e breve dolore che si irradia anche nel dente. Al di sopra di questa pallina, che ora pare più una ciste, ho anche un piccolo accrescimento dell’osso. I miei denti, canini ed incisivi, sono tutti sani. Ho solo portato l’apparecchio dal 2002 ma non ricordo esattamente per quanto tempo in quanto avevo i denti storti. Sinceramente sono molto spaventata perché temo che possa trattarsi di qualcosa di patologico e di maligno. Sto pensando di prenotare la visita dal mio dentista. Faccio bene? Grazie.
Senz'altro è bene che vada dal suo dentista, che sicuramente effettuerà dei test termici per verificare se il suo canino e i denti adiacenti sono vitali e le prescriverà una radiografia panoramica. Può trattarsi banalmente di una lesione periapicale o di una piccola cisti, come le anticipavo è importante soprattutto capire se si tratti di una lesione di natura odontogena, non si faccia però suggestionare da altre ipotesi veramente improbabili e ansiogene. Come dice il famoso detto: "quando senti rumore di zoccoli, pensa a un cavallo, non a una zebra" Ci tenga aggiornati, cordialmente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Balocco
Paruzzaro (NO)

Cara Signora Lucia, essendo bilaterale ed interna al tavolato osseo in corrispondenza dei canini e del pavimento della bocca, almeno questo si capisce dal suo racconto, probabilmente si tratta di due esostosi se sono tondeggianti, di tori se sono alternatovamente con un inizio tondeggiante più appuntito ed un corpo allungato, molto più rari in questa zona della mandibola delle esostosi. Stia tranquilla, esostosi significa osso che si modella in fuori, verso l'esterno, letteralmente. Non ha nessuna importanza patologica, come il toro. E' semplicemente osso che si modella in modo sferico a calotta verso l'esterno del tavolato osseo protendendosi verso l'interno del pavimento orale. Probabilmente c'è da sempre e non ci aveva mai fatto caso. Ovviamente, come dice il Dr. Balocco, è bene escludere altre patologie tipo osteolisi periapicali, cisti e granulomi con anche due Rx endorale delle zone implicate. Una visita clinica dirimerà ogni dubbio! Se fossero esostosi o anche tori e dessero fastidio meccanico per la loro presenza perchè ci va sopra sempre la lingua e non riesce a rieducarla, sappia che si possono "togliere" con un piccolo intervento di osteotomia osteoplastica di rimodellazione dell'osso. Ma per me non vale neanche la pena farlo, o meglio subirlo. Educando la lingua e imparando a non farci più caso, non lo "sente più". Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Lucia, se è bilaterale la diagnosi più probabile è di esostosi. Queste formazioni però a 31 anni non tendono ad ingrandirsi. Pertanto le consiglio di cercare un dentista che l'ispiri fiducia per escludere altre patologie. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sicuramente devi rivolgerti a un dentista per valutare con attenzione la patologia. Stai serena.

Scritto da Dott. Antonio Mininno
Corato (BA)

Cara Signora, non deve solo pensarlo ma deve agire e prendere un appuntamento dal suo dentista che visitandola le potrà dare delle risposte. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Piero Puppo
Imperia (IM)

Gentile Lucia, molto verosimilmente si tratta di piccoli rilievi tondeggianti congeniti dell'osso, chiamati "torus mandibolari", che non hanno nessun significato patologico e che, con molta probabilità, a causa degli insulti meccanici che lei provoca con la lingua od oggetti vari, vanno ad infiammare la mucosa soprastante. Le consiglio, comunque, un controllo dal suo odontoiatra. Cordiali saluti e buone feste

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Si faccia vedere da un dentista

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Fa benissimo; il dentista le farà una visita, una radiografia e si capirà di che cosa si tratta.

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Sig. Lucia fa bene a prenotare una visita dal suo odontoiatra, le ricordo che questa visita dovrebbe essere semestrale per prevenire patologie maligne del cavo orale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento