Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 11

Sento quotidianamente un dolore che si sviluppa al di sotto delle gengive dove mancano i denti

Scritto da DAVIDE / Pubblicato il
Chiedevo un consiglio in merito alla presente situazione, ho 37 anni e ho subìto negli anni passati l'estrazione di tutti i denti del giudizio e inoltre tutti e 4 i molari lato sinistro. Sebbene sia passato tempo dall'ultima estrazione (in attesa di effettuare impianti) sento quotidianamente un dolore che si sviluppa al di sotto delle gengive dove mancano i denti (sembra tra l'osso e le gengive). Il dolore che si sviluppa sembra un forte indolenzimento simile all'anestesia caloroso e dolorante che aumenta fino ad essere insopportabile per poi svanire e riproporsi nuovamente. Tale situazione è debilitante in quanto mi crea un forte malessere generale.
Gentile Sig. Davide, le consiglio di recarsi presso uno studio dentistico per eseguire un esame clinico e radiologico. Senza questi elementi è impossibile dare un giudizio. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Davide, le cause possono essere tante e diagnosticabili solo con una visita Clinica ed Anamnestica e con Rx endorali o oltri tipi di Rx a giudizio del Dentista. Mi domando cosa aspetti ada andare a farsi visitare dal suo Dentista. Auguri. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Davide, la cosa più semplice che mi viene da pensare è che il dolore sia determinato da un "food impaction" sulla zona sinistra dove mancano i denti ma sarà il suo dentista che con un esame obiettivo ed esame Rx dirimerà il dubbio. Le consiglio quanto prima di reintegrare la sua funzione masticatoria. Cordiali saluti e tanti auguri

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile sig. Davide, ma perchè queste cose non le chiede al suo dentista?? solo lui ha la possibilità di valutare la situazione sia clinicamente che richiedendo indagini strumentali. Si rivolga a lui con fiducia. Buonasera

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

Gentile paziente, non ho capito da quanto tempo ha fatto le estrazioni, ma di certo dovrebbe fare una visita dal suo Dentista ed una rx- opt, magari si evidenzierà qualcosa di più importante. Cordiali saluti Dr. Tommaso Giancane

Scritto da Dott. Tommaso Giancane
Noci (BA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Davide, solo una adeguata valutazione radiologica e clinica possono esserle di aiuto. Si rechi prestissimo da un buon odontoiatra. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Davide, occorre vista odontoiatrica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Perchè non si reca dal suo dentista? Indagherà con delle rx. Saluti e Auguri. Dr. Tommaso Martella

Scritto da Dott. Tommaso Martella
Modugno (BA)

Vada dal suo dentista

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Ma recarsi dal suo dentista le sembra troppo faticoso?

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Sullo stesso argomento