Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 10

Circa un mese fa mi è nata una bolla sulla gengiva

Scritto da cristal / Pubblicato il
Circa un mese fa mi è nata una bolla sulla gengiva .. che io ho scoppiato .. poi non l'ho più sentita anche perchè il punto in cui è è un punto riparato .. dopo alcuni giorni con la lingua ho sentito che di nuovo era gonfia ... allora per togliermela davanti di nuovo l'ho scoppiata ...dopo molti giorni è diventata come una lesione bianca allora ho usato la pomata alovex gel .. la lesione ora è passata perchè nn c'è più neanche il rossore pero ogni mattina vedo che si forma di nuovo questa bolla .. non mi brucia e non mi da fastidio .. il mio medico mi ha detto di prendere delle vitamine le sto prendendo ma questa bolla non vuole decidersi ad andare via .. cosa sarà ??inoltre da sabato ho la varicella e sulle gengive mi sono nati tre puntini rossi questi potrebbero essere da varicella ?? Grazie
Lichen Ruber Planus esfoliativo Penfigoide. Da casistica del Dr.Gustavo Petti di Cagliari
Cara Signora Cristal, cosa sarà? Glielo dirà il suo Dentista! Non deve mai "curarsi" da sola. Mai "scoppiare una bolla" senza sapere cosa sia. Tra l'alto può infettarsi e secondo la natura patologica che avesse, potrebbe essere molto pericoloso. Bisogna fare una Diagnosi e in particolare fare una diagnosi differenziale con tutte le lesioni bollos e (se bollosa è e non fosse un ascesso fistolizzato, nel qual caso bisogna visitare clinicamente i denti e le gengive e la presenza o no di tasche parodontali per individuarne l'organo di partenza) e dicevo, le lesioni bollose: può essere una "fesseria" come l'Herpes, ma può essere una cosa seria come il Penfigo,Lichen Ruber Planus nella più rara forma esfoliativa penfigoide o altre mucositi bollose importanti da valutare sempre in un contesto clinico generale dell'apparato stomatognatico e sistemico! Quindi vada dal suo Dentista affinchè faccia Diagnosi Prognosi e Terapia!Riguardo ai puntini rossi, nel Morbillo si ha la comparsa di puntini bianchi caratteristici vicino al dotto di stenone nella guancia interna per intenderci. I puntini rossi (esantema) compaiono sulla cute dopo due trte giorni dall'inizio dei sintomi simil influenzali, prima dietro le orecchie e nel viso poi sul resto del corpo: La Varicella, dà un Rash cutaneo che compare dopo una sintomatologia simil influenzale con congiuntivite e papule rosacee che compaiono ad ondate sul viso, tronco ed infine arti! Si faccia visitare dal Dentista, come detto!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Cristal, questa lesione deve essere accertata da un odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Se sta sopra o sotto un dente, cioè comunque in corrispondenza di un dente (già curato, oppure anche non curato) potrebbe essere senz'altro un ascesso cronico fistolizzato del dente. Se sta nella parte interna della guancia, è qualcosaltro. Molte ipotesi come dicono i colleghi, ma anche una stomatite da varicella, perchè no?

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Cristal, si possono fare molte ipotesi basandosi sulle parole senza alcun esame oggettivo. Le consiglio di recarsi da un buon dentista che possa fare una esatta diagnosi. E' probabile possa trattarsi di una fistola visto il carattere ricorrente della lesione dovuta a qualche infezione dentale o più raramente parodontale nascosta ma solo un esame clinico può dirimere il dubbio. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig.ra Cristal, la varicella può colpire anche la bocca, quindi è possibile. Per la prima lesione se è all'incirca a qualche millimetro dal bordo gengivale potrebbe essere una fistola. E' comunque sbagliato scoppiarsela da sola. Deve andare da un dentista per avere una diagnosi certa ed avere una terapia adeguata che non può essere delle semplici vitamine. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Credo che possa trattarsi con buona probabilità di una fistola, ovvero di un microascesso, il suo dentista dovrà stabilire con una visita ed una rx ed eventualmente i test di vitalità se si tratta effetivamente di questo. Eviti di scoppiarla da sola e non perda tempo con le cure fai da te. Cordialmente Dr. Paolo Formenti

Scritto da Dott. Paolo Formenti
Senago (MI)

Si faccia fare diagnosi dal suo dentista e curare

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Continui a curarsi da se. Andare da un dentista è superfluo.........mah!

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Si rivolga al suo odontoiatra di fiducia che saprà diagnosticare la sua condizione. Cordialmente Prof. Dott. Russo Ciro Odontoiatra Specialista in Ortognatodonzia.

Scritto da Prof. Ciro Russo
Frattamaggiore (NA)

Cara Cristal, ti consiglio di non toccare con le mani o altro le strutture della bocca, ricorda che le mani trasportano germi. E' indispensabile andare dal dentista, dopo che sia passatala varicella, e intanto tenere la bocca molto pulita, anche perché non è possibile fare nè il dentista -f ai da te- né diagnosi su internet, cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento