Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 11

Ho avuto un problema sul palato duro risolto spontaneamente

Scritto da Michele / Pubblicato il
Buongiorno dottori. Vi riscrivo in merito ad un problema avuto sul palato duro risolto spontaneamente a distanza di 15-20 gg. Oggi casualmente notavo in bocca, precisamente sull'interno guancia, dei punti rossi tipo microematomi uno rosso vivo, fuoriuscito in seguito al primo, che invece è più scuro tipo sangue raggrumito. Non ho fatto nulla, sono fuoriusciti spontaneamente. Penso trattasi (se non erro il nome) di petecchie. Può essere dovuto al valore del sangue (in seguito alle analisi) inerenti piastrine più grandi del normale? O a qualche patologia orale? Allego foto
Caro Michele, rivolgiti al tuo odontoiatra per un controllo in quanto mi punge vaghezza che hai scambiato i professionisti che operano in questo portale per un pret-à-porter personale e senza dati clinici sufficienti non è possibile fornire risposte esaurienti anche sulla scorta della lesione sul palato duro che hai posto precedentemente e che spontaneamente si è risolta. Saluti.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro Signor Michele, le Petecchie sono la manifestazione di microemorragie provenienti da piccoli vasi ematici della cute e delle mucose. Possono essere dovute a piastrinopenia e a piccoli traumi. La diagnosi differenziale è importante con tante manifestazioni esantematiche od enantematiche anche da malattie sistemiche o da semplici microtraumi della guancia da parte dei denti. Per il Palato duro, lasciare che spontaneamente si risolva una patologie è "cosa sciocca ed imprudente"! Una visitina dal suo dentista non sarebbe male per avere una diagnosi certa, anche per escludere manifestazioni enantematiche di malattie esantematiche! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, se ricordo bene in occasione della sua prima domanda io ho detto che "volevo sbilanciarmi" è mi domandavo se per caso non si trattasse di un piccolo ematoma del palato. L'evoluzione clinica verso la guarigione e la recente insorgenza di petecchie sulla mucosa della guancia, mi conferma quell'ipotesi. Ora è necessario capire il perchè. Quindi la invito ad effettuare gli accertamenti necessari, come già le sono stati ampiamente indicati, anche ematologici, per advenire ad una diagnosi. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Murruni
Giussano (MB)

Le macchie rosse all'interno della bocca sono facilmente riconducibili a microtraumi, (e allora sono innocue) oppure sono l'espressione di qualcosa che via web non è possibile definire. Sempre valida la precauzione di osservare se passano in due settimane senza nessuna terapia, ma dovrebbe comunque essere allertato un medico per giungere ad una diagnosi univoca. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Ciao sono Pierluigi Avvanzo Prof.a contratto presso l'Università di Foggia a me paiono microtraumi da occlusione o schiacciamento se vuoi ti posso vedere o presso l'Università o presso lo studio fammi sapere. Ciao

Scritto da Dott. Pierluigi Avvanzo
Foggia (FG)

Bisogna verificare bene se tali petecchie sono localizzate ad una o più aree della bocca e se sono presenti ev. su altre regioni del corpo o su altre mucose. possono essere lesioni banali da trauma o segni di qualche anomalia sisitemica e/o ematologica. E' necessario consultare un odontoiatra che la visiti bene anche con l'ausilio di accertamenti ematochimici. Saluti

Scritto da Dott. Gianfranco Vuolo
Salerno (SA)

Sig. Michele, sfrutti l'occasione proposta dal Prof. Avvanzo, solo così potrà avere una diagnosi certa.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Michele non è che si mordicchia il labbro, sembrano proprio lesioni traumatiche, in ogni caso se non passano in settimana si rivolga al suo dentista distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)

Caro Michele da quello che posso vedere dalla fotografia queste petecchie potrebbero essere dovute a microtraumi, una cosa importante sarebbe sapere se queste manifestazioni sono presenti solo sul palato o se sono presenti anche su altre parti del corpo;comunque per prudenza ti consiglio di eseguire degli esami del sangue più specifici:emocromo completo con formula ed esami ematochimici della coagulazione chiedi al tuo medico di base che ti dirà  quali sono.

Scritto da Dott. Antonio Lubich
Bussolengo (VR)

Caro sig. Michele, non mi pronuncio nel suo caso perchè tramite la foto non le posso dare una diagnosi certa, comunque mi sento di consigliarle vivamente una visita di controllo dal suo dentista di fiducia per rassicurarsi sul tipo di lesione.

Scritto da Dott. Danilo Corso
Barrafranca (EN)

Sullo stesso argomento