Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 12

Potrebbe trattarsi di un'epulide?

Scritto da sara / Pubblicato il
Salve...ringrazio in anticipo per l'attenzione... ho ventitre anni e scrivo perchè è ormai da alcuni mesi che ho riscontrato la presenza di una formazione tondeggiante, (diametro maggiore 4 mm), di consistenza duro lignea, non dolente ne dolorabile, che pare emergere dall'osso mascellare...si trova più precisamente sotto il canino inferiore destro...premetto che sono una studentessa in medicina al quarto anno e ho ipotizzato si potesse trattare di un'epulide...specifico che non ho avuto ne gravidanze ne aborti, anche se non ho un ciclo mestruale regolare e per questo ho preso per molto tempo la pillola anticoncezionale...vorrei sapere quali sono i passi successivi più opportuni da compiere e da quale specialista è più indicato farmi visitare...grazie mille per la cortese attenzione
Gentilissima Sara, si rechi da un odontoiatra o da un medico chirurgo-odontoiatra con esperienza in grado di fare le adeguate diagnosi differenziali tra eventuali patologie dei tessuti molli o duri. Sull'epulide avrei qualche dubbio vista la consistenza riferita; potrebbe essere una lesione granulomatosa se il canino fosse devitalizzato o ricostruito e spontaneamente "morto", ma solo ipotesi in quanto non ho nulla per dire di più. Sicuramente chi la vedrà sarà in grado di fare una diagnosi adeguata cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Salve Sara, il mio consiglio è quello di effettuare una radiografia panoramoca, cosi' il radiologo o l'odontoiatra potrebbero già stabilire di cosa si tratta. Nel caso in cui questo non sia sufficiente, potrebbe fare un esame bioptico e in questo caso un bravo clinico di odontostomatologia le darà una risposta sicura.

Scritto da Dott. Francesco Maria D'Agui
Vibo Valentia (VV)

Cara futura Collega, la formazione duro-lignea è dal lato linguale o dalla parte della guancia? Nel primo caso..(lato lingua) potrebbe benissimo trattarsi di un Torus mandibolare, una formazione ossea estremamente comune, spesso bilaterale (ma non sempre), assolutamente benigna, che viene al limite ridotta (fresata via) se interferisce con le protesi mobili.. quindi nel tuo caso se ne parla tra 80 anni. Sarebbe una specie di bernoccolo, una mezza pallina fissa sul piano osseo...coperta dalla sottile mucosa linguale. Di duro ligneo generalmente si vede quello. In ogni caso.. vai da un dentista di tua fiducia, che saprà indirizzarti immediatamente sull'iter diagnostico. Buona giornata!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessio Bosco
Sanremo (IM)

Cara Sara, innanzitutto un in bocca al lupo per i tuoi studi. La tua formazione da come la decrivi è molto, ma molto probabilmente un Torus mandibolare che troverai classificata nelle neoformazioni benigne della mandibola come esostosi ossea. E' presente in diversi pazienti e spesso è bilaterale. Si elimina solo in caso di interferenza con una riabilitazione protesica mobile. Come già descritto dal collega Bosco tuo vicino Sanremese che approfitto per salutare. Comunque è bene che per conferma ti faccia controllare nel reparto di Patologia Orale della Facoltà di Odontoiatria di Genova. Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Pietro Convertino
Alberobello (BA)

Sara, se la protuberanza è sessile, dura come tu dici, ma sopratutto stabile in dimenzione, controlla di tanto in tanto, quasi sicuramente è un torus e fino a che non dovrai usare una "dentiera" non preoccupartene, ma come si dice: per non saper ne leggere ne scrivere ...un controllino Rx fa sempre bene, Auguri per i tuoi studi.

Scritto da Dott. Adolfo Braga
San Giustino (PG)

Cara Sara, concordo con i colleghi, si rechi da un bravo odontoiatra che le risolverà il suo problema

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Cara Collega, le altre risposte che hai ricevuto sono più che esaurienti: il sospetto concorde è che si tratta di un torus, frequente alla bozza del canino, ma va comunque controllato. Una sola precisazione: l'epulide è sempre di consistenza molle come la gengiva, sia che si origini dal ligamento che dalla gengiva stessa. Auguri per i tuoi studi

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Sara, anche io sospetto che sia un TORUS, nulla di preoccupante!!! Vai dal tuo odontoiatra di fiducia per l'asportazione o per essere indirizzata da qualcuno che ne abbia le copetenze per farlo. Distinti saluti

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Cara Sara, concordo pienamente con alcuni colleghi, se la neoformazione è dalla parte linguale potrebbe essere un Torus, protuberanza ossea, non preoccupante. In ogni modo come già suggerito rivolgiti ad un collega di tua fiducia

Scritto da Dott. Renato Migliori
Cosenza (CS)

Credo che una visita da un normale dentista o un foto da inviare on line chiarisca ogni dubbio. Dalla minuzionsa descrizione che ci fai al 90% si tratta di un torus. Cosa fare ora ? NULLA, solo una visita dal dentista per controllare che gli altri denti stiano in perfetta salute. E... non ti autodiagnosticare troppe malattie...

Scritto da Dott. Michele Giudice
Salerno (SA)

Sullo stesso argomento