Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 3

Seguito alla domanda: Dopo le gravidanze ho iniziato a soffrire di mal di denti.

Scritto da deborah / Pubblicato il

Gentilissimi dottori......non so se ricordate il mio caso...cmq il dente del giudizio inferiore con il molare vicino finalmente venerdì scorso è stato tolto....ho continuato a prendere antibiotico fino a lunedì (solo mattina). Non ho avuto punti...e la gengiva ancora non si è chiusa...è normale dopo 5 giorni....io poi sono una bella fumatrice....puo' essere x quello che ancora non si è cicatrizzata? Vi scrivo anche perchè sono un po' preoccupata. Questo mese mi sono letteralmente imbottita di farmaci e antibiotici per curare alcuni denti .... Ho preso amoxicillina x 16 gg mattina e sera....poi 3 gg di pausa e ho dovuto riprendere a causa del forte dolore al dente del giudizio e molare antecedente ...cosi lincocin punture (x soli 3 gg pero' xk ho dovuto sospendere a causa della colite provocatami dall'antibiotico stesso...) chiaramente il dolore non era passato...e cosi dopo 3 gg di pausa sono passata alla cefazolina dorom da 1 gr 2 volte al gg .....con conseguente ascesso dopo 4 gg di antibiotico ....quindi continuato x circa 10 gg . Ora avverto un pochino di acidità di stomaco soprattutto a livello della gola...ho anche sulla lingua una macchietta gialla, non vorrei aver sistemato una cosa e rovinato un'altra. Durante il trattamento antibiotico ho assunto fermenti lattici e vitamine ...ma non gastroprotettori....secondo voi è il caso di prendere anche antimicotici...o degli sciacqui con cullottorio sulla lingua possono bastare...ho una bimba piccola di un anno...non vorrei che se si trattasse di candida e non sia mai possa infettarla in qualche modo.... Vi prego non consigliatemi medicine...non ne posso piu'....vorrei curarmi con la forza del pensiero....è il mio è bello potente!!!! Cmq volevo ringraziarvi in anticipo siete tutti molto professionali, gentili , e simpatici, anche xk a volte molti disturbi derivano dall'ansia che ci facciamo venire x ogni minima cosa (io) ipocondriaca x natura...ma voi riuscite comunque sempre a tranquillizzarci. Poi sono cosi contenta x via di quei denti che non ci sono +......menomale che esistete voi dentisti.....(OTTIMA SCELTA PROFESSIONALE) il mio è stato molto bravo....e paziente. So che mi sto divulgando un bel po...ma è anche bello sentire di gente che tutto sommato ora ha risolto alcuni problemucci ed è serena (anche senza dente!!!!!), grazie anche ai vostri consigli . PS resto sempre ansiosa comunque per via della lingua e dell'acidita'.....speriamoo non sia nulla di preoccupante. Un'ultima cosa......GRAZIE ANCORA!!!!!'

 

Precedenti:

Dopo le gravidanze ho iniziato a soffrire di mal di denti

Tutto questo romanzo e questa serie di disagi si sarebbe potuto evitare semplicemente applicando qualche punto di sutura. Immagini di andarsi ad operare per un'appendicite: cosa direbbe se il chirurgo, alla fine dell'intervento lasciasse la ferita aperta? Probabilmente sarebbe guarita da sola, se solo fosse vissuta abbastanza!!! Comunque, lei sembra essere sopravvissuta. Quindi, in bocca al lupo!

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Sig.ra Deborah, i suoi ringraziamenti sono ben graditi, le raccomando di non abbandonare le cure. L'antimicotico può essere assunto dopo una corretta diagnosi, che a distanza non possiamo eseguire, le consiglio degli sciacqui con acqua e bicarbonato.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Deborah...maggior cura nell'avulsione..e soprattutto nei postumi...avrebbe evitato tutto!!!...non prescrivo mai per Web farmaci...tutti questi antibiotici...per cosa...-qui manca una DIAGNOSI ED UN PIANO DI CURA...I DENTI NON SI CURANO CON GLI ANTIBIOTICI...MA CON L'ODONTOIATRIA...GLI ANTIBIOTICI SONO UNA PREPARAZIONE ALLA TERAPIA...E BASTA!!!...Cordialmente

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento