Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 10

Da circa 3 anni soffro di dolorosissime afte

Scritto da carla / Pubblicato il
Salve a tutti....ho 26 anni e da circa 3 soffro di dolorosissime afte... Prima uscivano 1 ogni tanto ultimamente 3/4 in un solo colpo e tutte in posti diversi.. Lingua sopra e sotto gengive delle guance... Ora alla guancia é grande come la moneta da 2 cent... Alla lingua é come una biglia e sotto ha come una coda con altre 2 piu piccole... Ho fatto test e analisi tutti nella norma... Creme gel spray ho usato di tutto... Voi cosa mi consigliate di fare? Anche analisi specifici.... Grazie mille
Sig. Carla, deve semplicemente rivolgersi a un odontoiatra che si occupa di patologia orale, qui ci sarà una corretta diagnosi e le verranno attuate le corrette cure, tentativi di cure farmacologiche a caso, consigli fatti in casa via internet non danno grandi frutti e potrebbero falsare qualcosa d'importante.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Cara Signora Carla, Buongiorno.S e fossero afte basterebbero toccature di acido Salicilico e di estratto di Rabarbaro. Non posso specificare il nome commerciale per ovvi motivi. Questo lo dico solo a titolo culturale generale e certamente non di prescrizione perchè bisogna fare prima una diagnosi clinica e differenziale con altre patologie. Per sua informazione, la causa reale delle afte non è conosciuta, purtroppo ancora. La stomatite aftosa è una patologia caratterizzata da presenza di vescicole sul palato, sulla lingua, sulle mucose della bocca e sulla faccia interna delle guance; la causa delle afte rimane a tutt'oggi sconosciuta, è conosciuta, invece, l'esistenza di fattori che predispongono la loro comparsa. Tra questi ricordiamo: Virus, patologie immunitarie, deficit alimentari, carenza di vitamina B12, B6 e B1 carenza di acido folico, carenza di ferro, presenza di stress, ansia, nevrosi , patologie psichiatriche Morbo Celiaco, malattie debilitanti sistemiche, Esistono dei preparati sotto forma di gel che applicati alle lesioni donano una sensazione di sollievo immediato. La maggior parte di questi è composta da acido ialuronico vitamina B12/B6/B1 ferro o acido folico oltre a quelle già citate. La Diagnosi differenziale è doverosa e non semplice a volte con lesioni traumatiche delle mucose orali, Herpes zoster gengivite necrotica Etc. per cui è consigliabile farsi visitare da un Patologo Orale o da uno Stomatologo o da un Parodontologo che è lo specialista che si occupa di tutte le malattie del Parodonto tra cui anche quelle gengivali e quindi delle afte e se non si arrivasse ad una diagnosi certa e/o ad una terapia risolutiva, anche da un Clinico Medico (Internista). Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Data l'estensione e il numero di afte, premesso che l'eziologia rimane fondamentalmente sconosciuta e può comunque definirsi multifattoriale, e visto che i numerosi trattamenti non hanno portato a grandi risultati, il consiglio è recarsi presso un centro di Patologia Orale nell'ambito di una struttura ospedaliera.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signora Carla si rivolga all'università di L'Aquila presso il centro di patologia orale Prof. Mario Capogreco.......................................

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Innanzitutto bisognerebbe fare una visita per fare una diagnosi, evita di usare cortisone per via orale, o disinfettanti orali. Io consiglio spesso il bicarbonato, è la ricetta della nonna come suol dirsi, ma è efficacissimo specialmente se c'è bruciore. Non è risolutivo, ma funziona.

Scritto da Dott. Rocco Aventaggiato
Chieti (CH)

Gentile Sig.ra Carla, la stomatite aftosa ha una eziologia complessa e non ancora del tutto chiara. Se non ha trovato giovamento nelle terapie finora attuate potrebbe rivolgersi ad un esperto in patologia orale per una indagine approfondita. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.Carla con tutta probabilità avrà difficoltà intestinali, le consiglio una terapia con fermenti lattice vitamina b con acido folico... Dopo un trimestre di trattamento vedrà che sarà difficile una recidiva..eviti leviti e latte e derivati

Scritto da Dott. Guido Carraturo
Casoria (NA)

Gentil Sig.ra Carla Può provare ad usare il NOVOX ( MOSS)che è una medicazione a base di olii iperossidati: anche se il gusto non è piacevole, facilmente 3 o 4 applicazioni al giorno le daranno beneficio anche dal punto di vista dolore. Provi anche contemporaneamente a sospendere l'assunzione di latte e latticini per una settimana

Scritto da Dott. Gianfranco Ricci
Baveno (VB)

C'è un nuovo prodotto ,molto buono, della GUM: Afta clear in gel che e ottimo. Cordialmente..............

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Si sa molto poco della stomatite aftosa ricorrente. Di certo c'è di mezzo (come in tante cose della salute) la psiche. Stress. Ansia. Etc. Che peraltro TUTTI abbiamo. Estremamente efficaci laser e ozono terapia. Tecniche coltivate da pochi dentisti per via dei costi e di altri motivi. Gli studi statistici sono tutti molto incoraggianti riguardo queste tecniche

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento