Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 7

Da qualche giorno ho un problema alle gengive

Scritto da Luigi / Pubblicato il
Salve, da qualche giorno ho un problema alle gengive che mi danno fastidio e sembrano "raggrinzite". Ieri alzando il labbro mi sono accorto che sopra gli incisivi le gengive hanno un aspetto inquietante, sono infiammate e si sono ritirate. Nella parte inferiore c'è un buco. Il mio dentista non c'è per qualche giorno e l'igienista mi ha detto di fare risciacqui con il collutorio. Può bastare o devo preoccuparmi? Allego foto. Grazie
Recessioni Gengivali ed insufficienza di Gengiva Aderente. Da Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
Caro Signor Luigi, buongiorno. Si tranquillizzi, non è niente di grave e si può risolvere tutto. Cerco di spiegarle. Anzitutto ha una Disgnazia ed ha bisogno di una eventuale valutazione Cefalometrica Ortodontica! Poi ha un Frenulo Fibroso, "grosso, che si inserisce palatalmente tra i due incisivi centrali e bisogna valutare se fare una frenulectomia o no. Poi Gengive sottili e poca Gengiva aderente e bisogna valutare se è sufficiente o no. E' il caso di fare una Visita Parodontale con Sondaggio di eventuali Tasche Parodontali e valutare la presenza di Recessioni Gengivali e soprattutto i rapporti della Gengiva Libera, Aderente e dei solchi e delle eventuali Tasche con la Linea di Giunzione Mucogengivale (che separa la Gengiva aderente da quella Mucogengivale). Riguardo alle recessioni o alla Gengiva molto sottile e quindi "fragile",solo con una visita clinica si può fare Diagnosi. Se ci fossero ed andassero curate (perché andrebbero curate solo quelle che avessero "distrutto", detto in parole a lei comprensibili, la Gengiva aderente sfociando od avvicinandosi alla linea di giunzione mucogengivale che separa la gengiva aderente (rosa ed aderente all'osso tramite il periostio ed in Lei molto pigmentata) dalla mucosa alveolare (violacea ed elastica)perché quest'ultima non può fungere da Gengiva Marginale per la sua Elasticità e povertà di Strati Cellulari dal punto di vista Istologico. Chieda al Suo Dentista e se non si occupasse di Parodontologia le Consiglio di Farsi Visitare da un Parodontologo . Inferiormente ha un frenulo traente e in sua corrispondenza una concavità nella mucosa (fistola? Semplice Concavità per trazione del frenulo?), da valutare insieme ai denti incisivi inferiori per capire se fossero in necrosi endodontica o no. Insomma ha poca gengiva e sembrerebbe "fragile" e deve essere valutata molto attentamente e con competenza Parodontale di Chirurgia Mucogengivale! Le lascio un Poster di parte d egli interventi che faccio in queste situazioni, ovviamente dopo aver emesso la Diagnosi e la Prognosi! Cari saluti :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Luigi stia tranquillo, attenda qualche giorno e poi richieda la visita di controllo, nel suo caso aspettare una settimana o 15 giorni è ininfluente.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Le ha spiegato molto bene il collega dott.Petti. Non deve preoccuparsi, è essenzialmente un problema di frenuli e relative inserzioni e parodonto sottile. È comunque opportuna una valutazione clinica sugli incisivi inferiori ed una visita parodontale completa.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Non corre alcun pericolo ad aspettare, perché probabilmente non si era mai guardato prima attentamente le gengive che saranno in quelle condizioni da chissà quanto tempo

Scritto da Dott. Enrico Cauli
Roma (RM)

Buongiorno Sig. Luigi, dall'immagine che ha inviato sembra si tratti di una fistola o di una lesione traumatica. Le consiglio di sottoporsi a una visita per dirimere questi dubbi e per iniziare il trattamento quanto prima. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Amato
Borgoricco (PD)

Gentile Sig. Luigi, può benissimo aspettare il ritorno del suo dentista. Farà sicuramente una attenta valutazione parodontale e saprà proporle una terapia adeguata. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Quello che lei ha chiamato un "buco" e che è stato molto ben fotografato, non saprei cosa sia. Bisogna fare una rx. Può essere un trauma masticatorio, o una espressione di una infezione o altro. Se non passa in 48 ore c'è da farsi vedere bene con rx e visita etc

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento